giovedì 02 Dicembre, 2021 - 11:11:49

Taranto, ragazza di 24 anni muore dopo parto cesareo

muore 24enne in sala parto TarantoTARANTO – Una ragazza di 24 anni è morta in ospedale a Taranto poco dopo aver partorito. Il decesso è avvenuto stamani nel reparto di ginecologia. Il bimbo, secondo fonti dell’Asl, è vivo e sta bene. Le cause della morte della donna, madre di altri due bambini, sono ancora da accertare. Si sospetta un’embolia, ma il caso è al vaglio della magistratura, che ha avviato un’inchiesta.

L’Asl spiega in una nota che la paziente sottoposta a taglio cesareo, ripetuto in anestesia spinale in condizione di vigile partecipazione, ha dato alla luce un neonato in buone condizioni. Concluso l’intervento, mentre colloquiava con il personale sanitario che la stava sistemando sul lettino per essere condotta nella sala di osservazione del post partum, è andata incontro all’improvviso ad un arresto cardiocircolatorio. Trovandosi ancora in sala operatoria nonostante le immediate manovre rianimatorie, prolungatesi nel tempo, con il supporto dei cardiologi, non si è avuta risposta favorevole.

La direzione della Asl ha istituito una commissione d’indagine interna composta dal dottor Marcello Chironi, dirigente della struttura rischio clinico, dal dottor Antonio Rubino, direttore struttura complessa di anestesia e rianimazione, presidio ospedaliero Valle d’Itria e dal dottor Enrico Quadruccio, direttore struttura complessa ginecologia ed Ostetricia, del presidio ospedaliero Valle d’Itria.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Picchia e molesta la compagna. I carabinieri arrestano un 21enne siciliano

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno arrestato, per maltrattamenti in …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.