martedì 11 Maggio, 2021 - 22:10:44

Tenta il suicidio: 39enne salvato dalla Polizia di Stato

auto-poliziaTARANTO – Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 17.00, un uomo di 59 anni residente a Taranto, si presentato negli Uffici della Questura, denunciando in maniera piuttosto allarmata la scomparsa del figlio 39enne che nei giorni precedenti, a seguito di dissidi coniugali, si era allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Considerato la reale preoccupazione del genitore circa un eventuale disperato gesto del figlio, gli Agenti hanno iniziato immediatamente le indagini per rintracciarlo.

Dopo alcuni minuti i poliziotti lo hanno individuato. Il 39enne nei giorni precedenti aveva preso in fitto una camera in un B&B del centro cittadino.

Giunti rapidamente sul posto, non avendo risposte da chi occupava la stanza, gli agenti, temendo il peggio, con un passpartou fornito dai gestori del B&B sono riusciti ad aprire la porta della camera ed hanno soccorso l’uomo, in uno stato di salute precario.

Dopo i primi soccorsi, con l’ausilio del personale del 118, i poliziotti hanno recuperato in una tasca del giubbotto dell’uomo una penna insulinica, constatando che aveva assunto sia per via sottocutanea che per via orale una ingente dose di insulina tale da provocargli il “coma diabetico”. Pertanto l’uomo soccorso, dopo le prime cure del caso, è stato trasportato presso il locale nosocomio per ristabilire le sue precarie condizioni di salute.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Estratti dal web. Più rispetto per i negri - Marcello Veneziani

Estratti dal web. Più rispetto per i negri – Marcello Veneziani

Ieri mi ha fermato un africano per vendermi qualcosa e mi ha detto “Fratello bianco”. …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.