martedì 05 Luglio, 2022 - 9:02:30

Torna il 23 e 24 Settembre “Attacco a Maruggio”. Seconda Edizione

Torna il 23 e 24 Settembre "Attacco a Maruggio". Seconda Edizione

Torna anche quest’anno la manifestazione storica di “Attacco a Maruggio”, in cui sarà rievocato l’attacco alla cittadina jonica da parte del Saraceni nel XVII secolo.

L’evento

Attacco a Maruggio” è la rievocazione dell’assalto che Maruggio subì il 13 giugno 1637 quando sette navi turche approdarono lungo le coste ioniche intenzionate a mettere a ferro e fuoco le città dell’entroterra. Non fu un caso se scelsero di dirigersi verso Maruggio: l’attacco infatti fu premeditato per vendicare le gravi perdite subite dai turchi e inflitte proprio dal Commendatore Naro (che amministrava la Commenda Magistrale di Maruggio), che aveva catturato diverse imbarcazioni pirata. I pirati turchi furono respinti in mare grazie alle doti militari del Naro e i maruggesi non subirono gravi perdite ad eccezione di una fanciulla che fu rapita e portata ad Algeri e dopo molti anni tornò a Maruggio.

Fin qui la ricostruzione dell’unico assalto che Maruggio subì nel corso della sua storia secolare, narrata nel libro “Attacco a Maruggio: 13 giugno 1637. Cronaca di una giornata di pirateria turca nel contesto politico – sociale europeo” di Tonino Filomena e Cosimo E. Marseglia, dal quale l’ardimentoso Michele Chiego ha liberamente tratto il copione della rievocazione storica “Attacco a Maruggio”, che andrà in scena il 23 e 24 Settembre 2017 nel centro di Maruggio (Ta).

In queste due giornate i maruggesi e i tanti turisti che ancora approfittano delle frizzanti giornate dell’ultimo mese estivo, potranno assistere alla seconda edizione di “Attacco a Maruggio”, un evento co-organizzato dal Comune di Maruggio e dalla “Pro Loco” di Maruggio, nato soprattutto con l’intento di far ri-scoprire una Storia poco conosciuta, per promuoverla come fondamentale elemento identitario.
Il lavoro svolto durante l’anno appena trascorso è stato molto impegnativo, ma con l’aiuto di tante persone appassionate ed entusiaste questo grande evento si candida a diventare fra i più importanti del Salento.

Il grandissimo successo di critica e di pubblico dello scorso anno – per alcuni versi inaspettato – ha spinto gli organizzatori ad arricchire ancora di più la manifestazione non solo in termini di tempo (le giornate ad essa dedicate quest’anno saranno due), ma anche e soprattutto in quanto a spettacoli: quest’anno, infatti ,vi sarà un vero e proprio accampamento militare e – oltre al corteo storico e alla rappresentazione dell’”Attacco” – saranno messi in scena due momenti molto importanti della storia di Maruggio: l’investitura a Cavaliere di Nicola de Pandis (primo Commendatore, del quale proprio quest’anno ricorre il 700° anniversario) e la donazione del feudo di Maruggio da parte di Giovanna Caballaro (madre di De Pandis), portato in dote a seguito dell’ingresso del figlio nell’Ordine.

Sono previsti, inoltre, spettacoli di sbandieratori, danze, il concerto dei “Cantacunti” – compagnia di cantastorie – con la narrazione musicata del “Martirio di Otranto”.
In programma anche una visita guidata nel centro storico e nelle chiese parrocchiali di Maruggio, organizzata allo scopo di far conoscere il ricco patrimonio artistico ed architettonico ereditato dai Cavalieri Ospitalieri.
L’evento si inserisce nel progetto tematico “Sulle orme dei Cavalieri Crociati in Terra di Maruggio”, attraverso il quale la “Pro Loco” ha già intrapreso un’azione di divulgazione con seminari, visite guidate e attività didattiche.

La Voce di Maruggio ha accettato di essere, per la seconda volta nella storia di quest’evento, Media Partner.

Questo il programma delle due giornate:

SABATO 23 SETTEMBRE

17.00: apertura accampamento militare (presso il “Giardino Comunale di Palazzo Caniglia”)

17.00: apertura stand artigianato tipico

17.30: visita guidata nel centro storico e alle chiese di Maruggio

18.00: apertura stand gastronomici

19.00: spettacolo sbandieratori Rione San Basilio – Oria (BR)

19.30: danza del ventre

19.45: dialogo con gli autori del libro “Attacco a Maruggio” e presentazione della seconda edizione

20.15: danza del ventre

20.30: spettacolo sbandieratori

21.00: investitura del cavaliere e donazione feudo di Maruggio

21.30: “Cantacunti” in concerto: “Il Martirio di Otranto”

DOMENICA 24 SETTEMBRE

17.00: apertura accampamento militare (presso il “Giardino Comunale di Palazzo Caniglia”)

17.00: apertura stand artigianato tipico

18.00: corteo storico (Partenza da piazza Marconi seguendo questo itinerario: via Malta, via Gigli, via A. Rosiello, piazza San Giovanni, via Virgilio, via Roma, via Balì Caracciolo, piazza San Giovanni, via Umberto I, piazza del Popolo)

20.00: saluto del Commendatore e spettacoli

20.30: “Attacco a Maruggio” con la partecipazione de “I Cavalieri de li Terre Tarentine

Tutti gli spettacoli si svolgeranno in Piazza del Popolo.

Presenta: Serena Guida.

Dunque, per i prossimi 23 e 24 Settembre non prendete appuntamenti perché a Maruggio faremo un salto indietro nel tempo, per rivivere insieme un’esperienza che siamo certi sarà indimenticabile.

Informazioni: 327.7745476 / 348.4653564

Ing. Massimo Quaranta – Presidente “Pro Loco” Maruggio (Ta)

 

Galleria Fotografica Prima edizione anno 2016 a cura di Gino Saracino

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria, Palazzo Donna Elisabetta: in partenza la seconda edizione della rassegna Armonie a Palazzo

Manduria, Palazzo Donna Elisabetta: in partenza la seconda edizione della rassegna Armonie a Palazzo

E ricomincia il viaggio e le emozioni si amplificano con dei nuovi gusti ed ovunque …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.