mercoledì 28 Ottobre, 2020 - 17:48:14

Wine, food, mostre e musica, Taranto si accende con Due Mari WineFest

 

Dal 27 al 29 dicembre al Castello Aragonese la VI edizione della grande fiera enogastronomica. Presentato oggi il programma

Degustazioni con i vini pugliesi e non, masterclass e percorsi formativi. Il tutto circondato dal mare

Circa 30 aziende wine e food, mostre, masterclass e musica.

Ecco il mix giusto per aspettare il Capodanno proposto dalla VI edizione del Due Mari WineFest in scena dal 27 al 29 dicembre all’interno del maestoso Castello Aragonese di Taranto.

Il ricco programma è stato presentato questa mattina mercoledì 18 dicembre dagli organizzatori Stefania Ressa, Andrea e Fabio Romandini e dall’assessore alla cultura e agli eventi del Comune di Taranto, Fabio Marti

“Questa sarà la VI Edizione del Due Mari WineFest, un traguardo che testimonia la giusta direzione intrapresa ed è il segno di come questa manifestazione sia molto più di un semplice evento. – dichiarano gli organizzatori – Rappresenta, piuttosto, un progetto culturale, l’alternativa che Taranto merita. Già, perché l’industria agroalimentare è un asset imprenditoriale ed economico forte, strategico, capace di attirare gente da ogni parte d’Italia e del mondo. Il Due Mari WineFest parla, non a caso, a tutti; specie ai turisti e a coloro che hanno voglia di scoprire una terra ricca di risorse. Vogliamo ringraziare il Comune di Taranto, che ci supporta dall’inizio e l’Ammiraglio Salvatore Vitiello che fin da subito ha creduto in noi e alle aziende che continuano a darci fiducia.”

“Due Mari WineFest è ormai un’istituzione per Taranto. – afferma Fabio Marti

assessore alla cultura e agli eventi del Comune di Taranto – E’ una della manifestazioni più belle e trasversali e come Comune siamo felici di essere accanto a loro dando il nostro contributo”.

Un evento imperdibile per gli enoappassionati a caccia di bottiglie da stappare ma anche da regalare, o semplicemente per chi ha voglia di alzare i calici in compagnia dei produttori.

Tanti gli eventi che animeranno la tre giorni di Due Mari WineFest. Oltre a degustare i tanti vini abbinati al buon cibo sarà possibile scoprire anche gli ultimi cocktail di tendenza grazie al bartender Gennaro Conte: After Dinner, Lungo il Piave e Due Mari.

Un’attenzione particolare sarà riservata alle masterclass dedicate all’aglianico, ai vini dolci e alle bollicine ideate dalla sommelier Anna Maria Intermite.

Spazio sarà dato anche alla musica con il concerto dei Boom Collective, dei Yaraka ensemble e dei Deva Project e alla mostra fotografica dal titolo Visioni, esperienze, prospettive. Diverse a cura del Circolo Fotografico Il Castello.

La novità di questa edizione sarà, inoltre, la Tasting Room in cui le aziende agroalimentari presenti, guidate da Paolo Miola, già direttore di Masseria Savoia Resort, faranno degustare il prodotto abbinandolo al vino delle aziende presenti nella Galleria Meridionale.

Insomma, un evento per scoprire gli abbinamenti cibo-vino per le feste e le tendenze del momento, circondati dall’imponente bellezza del Castello Aragonese che sorge sul mare sotto il famoso Ponte Girevole, la struttura che collega l’isola della città vecchia con la terraferma ed il Borgo Nuovo.

Due Mari WineFest, l’evento di riferimento del vino a Taranto, è organizzato dall’agenzia di Eventi e Comunicazione TimeLine23 con la collaborazione dell’associazione Due Mari WineFest e gode del Patrocinio del Comune di Taranto, della Regione Puglia e di Puglia Promozione.

L’evento è aperto al pubblico pagando un ticket di 15 euro per le degustazioni di vino e per quanto riguarda il food gli utenti potranno acquistare il ticket direttamente presso gli stand agroalimentari presenti.

Per informazioni è possibile inviare una email a duemariwinefest@gmail.com, visitare la pagina Facebook www.facebook.com/duemariwinefest/ o il sito www.duemariwinefest.com

 

PROGRAMMA:

Venerdi 27 dicembre

Ore 19.30 – Ingresso visitatori

Ore 20,00 – Mixology Experience con il bartender Gennaro Conte che farà assaggiare il cocktail della serata “After Dinner”

Ore 21.00 – Masterclass “I luoghi dell’aglianico”

Ore 22.30 – Concerto “Boom Collective” con Gaetano Partipilo al sax, Angela Esmeralda voce, Carolina Bubbico voce e tastiere, Giuseppe Bassi al contrabbasso, Dario Congedo batteria

Sabato 28 dicembre

Ore 19.30 – Ingresso visitatori

Ore 20,00 – Mixology Experience con il bartender Gennaro Conte che farà assaggiare il cocktail della serata “Lungo il Piave”

Ore 20.30 – Masterclass “Dolci & Dolcezze”

Ore 22.30 – Concerto “Yaraka ensemble” con Virginia Pavone alla voce e percussioni, Gianni Sciambarruto alla chitarra e berimbau, Mirko Sciambarruto al violoncello, Marco La Corte al flauto, cori e percussioni, Antonio Oliveti alle percussioni

Domenica 29 dicembre

Ore 19.30 – Ingresso visitatori

Ore 20,00 – Mixology Experience con il bartender Gennaro Conte che farà assaggiare il cocktail della serata “Due Mari”

Ore 20.30 – Masterclass “Bollicine tra fine e inizio”

Ore 22.30 – Concerto “Deva Project” con Nikaleo alla voce, Michele Jamil Marzella al trombone e radong, Piero Diatriba beat-visual maker, Pino Di Michele tecnico spettacolo luci

Durante le tre serate i visitatori potranno degustare i vini delle aziende vitivinicole e provare la Mixology Experience nella Galleria Meridionale del Castello Aragonese.

I visitatori potranno, infine, degustare vini e prodotti agroalimentari abbinati nella Tasting Room.

Aziende Wine

Tinazzi – Feudo Croce

Vinerie Palmieri

San Marzano Wines

Consorzio di Tutela Primitivo di Manduria

Caputalbus

Tenute Girolamo

Tenute Motolese

Terre di San Vito

Varvaglione

Leone de Castris

Valdo

Tenute Tocci

Pruvas

Pandalà

Vinicola Cicella

Aziende Food

Tomà Restaurant

Associazione Panificatori Pasticcieri e Affini di Taranto e Provincia

InMasseria – Formaggio Don Carlo

Antica Apicoltura Dimauro

Panetteria San Francesco

Aguaraja

Donna Clementina

Caseificio San Marco – Mozzapella

Il Gusto Nobile Ristorante

AgriOlea – Azienda Agricola

Tenuta Amostuni

Terre del Faro

099 Art Cafè

Masserie Amodio

BIRRA

Birra Bas

SPONSOR

Medical Center Taranto

Automondo srl

Nuovarredo

La Barca Ristorante

Copyright Stampe & Design

Gelateria Del Ponte

Larocca Assicurazioni

Ristorante Al Canale

Acqua Orsini

GRC Distribuzione

Hotel Plaza

Design Lab

Hearl Liquid Chef

Masseria Savoia Resort

Ceramiche Nicola Fasano

Soluzioni Punto Cassa

Casanatura Vivaio

Santomaj Minimarket

Ufficio stampa

Daniela Fabietti

3351979415

Daniela Fabietti 3351979415

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …