mercoledì 17 ottobre, 2018 - 14:23:04
Home > Cultura e Eventi > Eventi > 15 giugno, Sava. Al via la seconda edizione di “Urban Art Actions Festival”

15 giugno, Sava. Al via la seconda edizione di “Urban Art Actions Festival”

Al Lab Ex Macello di Sava (Ta) il 15-16-17 Giugno dalle ore 17.00

Il 15 Giugno alle ore 17.00 e per tutto il weekend, presso il Laboratorio Urbano (Ex Macello) di Sava, inizierà la seconda edizione dell’Urban Art Actions Festival.

Come lo scorso anno, Arci Calypso apre le porte dell’ Ex Macello per un evento del tutto originale, un Festival della durata di tre giorni dedicato all’arte di strada e al graffitismo.

Arte urbana o di strada ( in inglese street art) è la definizione comunemente utilizzata per inquadrare tutte le manifestazioni artistiche compiute in spazi pubblici, utilizzando diverse tecniche, come bombolette spray, arte normografica, adesivi artistici, sculture ecc. A differenza del graffitismo l’artista non vuole imporre il suo nome, ma intende creare un’opera d’arte che si contestualizzi nello spazio che la circonda.

Il fenomeno del Graffitismo sarebbe più esatto associarlo alla cultura Hip-Hop. Spesso è correlato ad esso l’atto dello scrivere il proprio nome d’arte (tag) e il numero della strada in cui si viveva, diffondendolo come fosse un logo, attraverso l’uso perlopiù di vernice spray. Frequentemente sono considerati atti vandalici e puniti secondo le leggi vigenti.

Le crew, che è il termine utilizzato nello slang per indicare un gruppo di writers, di solito sono composte da diversi elementi, che riescono a incastrare più stili e differenti inclinazioni, riuscendo a mixare e fondere il graffitismo con l’arte urbana, alternando loghi tridimensionali a soggetti artistici di vario genere.

L’ Urban Art Actions Festival inizierà il 15 Giugno alle ore 17.00, con lo start ai lavori dei writers scelti e selezionati in tutta la provincia e non solo, che, come lo scorso anno, saranno impazienti di riempire con i loro disegni le mura interne di via Macello, 1. Mentre i primi schizzi degli artisti prenderanno forma, sarà possibile gustare una fresca birra e la grigliata, e restare incuriositi da un piccolo mercatino di artigianato.

Per tutti e tre i giorni, sarà esposta la mostra fotografica di RaccontArci, che documenterà tutte le attività svolte dall’associazione Arci Calypso in questi dieci anni, ricchi di numerose iniziative ed eventi.

La serata sarà lunga e accompagnata da diversi dj Set, si partirà dal reggae, per passare al rap e si concluderà con la musica elettronica. Allo start, alle ore 21.30, Dj Abbra suonerà Dancehall , a seguire Dj Xar con l’Hip Hop e la consolle, per finire, passerà alla Drum’n’Bass di Yde.

Il secondo giorno, sabato 16 Giugno, i writers, come per tutto il weekend, dalle 17.00, continueranno i loro lavori, certamente già a buon punto, così da riuscire a scoprire cosa hanno da dire, e cogliere quale messaggio vogliono lasciare. Nella serata, intorno alle 22.00, si sfideranno, per la seconda volta al Lab Ex Macello, i freestylers in una battle: Colpi di Barre-Hip Hop Edition. Il vincitore sarà giudicato con la tecnica dell’applausometro, e riceverà un premio imperdibile per un rapper, il pass per il backstage di Rancore, che sarà ospite in Casa Calypso il prossimo 29 Luglio. A seguire il Dj Set di musica hip-hop con Fonky T.

L’ultima giornata del Festival, domenica 17 Giugno, sarà dedicata al torneo di Basket. Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di otto squadre, composte da massimo quattro persone, arbitrate da Mario De Stefano. Anche l’ultima serata sarà accompagnata dalla musica di Those Funky Guys, composto da GIGA e 5HT, porteranno una loro selezione di vinili.

Per restare aggiornati sull’evento, info e iscrizioni:

https://www.facebook.com/events/1696127100464655

Ingresso gratuito

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Diversi per convenzione di Tiziana Destratis

La solitudine de il Pensionato descritta alla fine degli anni ’70 da Francesco Guccini nell’album …

La Voce di Maruggio è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache