giovedì 15 novembre, 2018 - 11:43:17
Home > Primo Piano > Ilva, il Ministro Clini a Radio Anch’io, entro 30 settembre decreto per misure Gruppo Riva.

Ilva, il Ministro Clini a Radio Anch’io, entro 30 settembre decreto per misure Gruppo Riva.

ROMA – Il ministro dell’Ambiente Corrado Clini ha detto oggi che entro il 30 settembre sarà varato un decreto per stabilire le misure che il Gruppo Riva dovrà assumere per garantire il rispetto delle norme ambientali nell’impianto Ilva di Taranto.

“Entro il 30 settembre dovremo avere un decreto a firma del ministro dell’Ambiente che stabilisce le iniziative e le misure che devono essere prese dall’azienda per rispettare le norme ambientali Ue”, ha detto Clini nel corso della trasmissione “Radio Anch’io” su Radio 1 Rai.

Il decreto varato dal governo il 3 agosto scorso, che riprende il patto già siglato dal governo e dagli enti locali a fine luglio, stanziando circa 330 milioni di euro, riguarda infatti il risanamento dell’intera area tarantina, ma non direttamente lo stabilimento siderurgico.

Il ministro ha anche ribadito che il governo è pronto a sollevare il conflitto di attribuzione davanti alla Corte Costituzionale per contestare gli ultimi provvedimenti assunti dal giudice per le indagini preliminari di Taranto che segue il caso Ilva.

Il gip ha infatti confermato il blocco della produzione nell’ambito di un’inchiesta per disastro ambientale e ha revocato la nomina di Bruno Ferrante, presidente dell’Ilva, a custode degli impianti, modificando una decisione assunta in precedenza dal Tribunale del Riesame.

Secondo il governo, la decisione del gip proverebbe di valore il decreto emanato nei giorni scorsi.

Il ricorso alla Consulta potrebbe però essere evitato se il governo riuscisse a trovare un’intesa con la magistratura nel corso della prossima missione a Taranto, il 17 agosto, di alcuni ministri, ha detto lo stesso Clini: “Se riusciamo a trovare un punto di equilibrio abbiamo risolto i problemi”.

Oggi intanto Fim Cisl e Uilm hanno proclamato un nuovo sciopero dell’Ilva, dopo quello che ieri ha portato a blocchi stradali e manifestazioni di piazza contro la decisione del gip.

Alla protesta non partecipa però la Fiom Cgil.

(Massimiliano Di Giorgio su Reuters)

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.