lunedì 14 Ottobre, 2019 - 14:54:13
Home > Società > Centro Ludico Ludoteca Patatrak!!! Progetto “Piccola vendemmia”

Centro Ludico Ludoteca Patatrak!!! Progetto “Piccola vendemmia”

foto collageEssendo l’autunno un mese di forti trasformazioni, abbiamo deciso di trasformare le nostre sezioni in dei veri e propri laboratori… laboratori in cui si è prodotto del vino! Il Progetto,”Piccola vendemmia”, inaugurato dalla Festa dell’Uva, lo scorso giovedì, si concluderà l’11 novembre, giorno di San Martino con la consegna in bottiglia del vino prodotto dai nostri bambini. “La proposta vuole essere un’esperienza ludica e di apprendimento attraverso la stimolazione sensoriale completa, in un clima di partecipazione e collaborazione, per favorire, come direbbe Maria Montessori, l’autonomia nel fare del bambino”, dice il coordinatore Pedagogico dott.ssa Simona Chianura . L’esperienza ha una forte connotazione operativa ed emotiva per la stimolazione sensoriale a cui è sottoposta: i bambini hanno portato da casa dei grappoli di uva, ed essa è stata guardata, toccata, annusata, gustata. Dopo questa fase di conoscenza, ci si è cimentati in una vera e propria pigiatura, proprio come si faceva una volta, con l’obiettivo di comprendere come, con l’intervento dell’uovo, le cose in natura possono trasformarsi in qualcosa di utile e in questo caso anche di buono! L’iniziativa ha implicitamente finalità di più ampio spettro, primi fra tutti offrire la possibilità fin da piccoli di conoscere in maniera approfondita qualcosa che appartiene alla nostra cultura locale e riflettere insieme sul suo valore e sulla sua importanza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Racconto Eduardo de Filippo. Un personaggio inquieto della vita in teatro a 35 anni dalla morte e verso i 120 anni dalla nascita

“Voi sapete che io ho la nomina (non di senatore, per carità) che sono un …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.