sabato 22 Giugno, 2024 - 8:47:33

Comune di Crispiano – Tributo ai Caduti dell’Esercito in tutte le operazione più internazionali

Crispiano (TA) 9 giugno 2023. Si è concluso oggi, presso il comune di Crispiano (TA), il tributo ai Caduti dell’Esercito Italiano nelle operazioni internazionali. L’attività, organizzata dal Comando Militare Esercito Puglia e dalla Brigata Alpina “Taurinense” in sinergia con il comune, si è sviluppata in diversi momenti.

Al mattino, il Generale di Corpo d’Armata Ignazio Gamba, Comandante delle Truppe Alpine, ha omaggiato, presso il monumento ai caduti in Afghanistan i militari che sono periti nell’adempimento del dovere, deponendo una corona d’alloro in loro onore.
Durante la sua allocuzione il Generale Gamba ha sottolineato l’importanza del contributo, soprattutto valoriale, che questi nuovi eroi hanno lasciato, difatti l’attaccamento alla Patria e fedeltà alle Istituzioni, sono i segni contraddistintivi dei soldati di ieri e di oggi..

Il Colonnello Arcangelo Moro, Comandante Militare Esercito “Puglia”, ha ricordato tutti i Caduti pugliesi nelle missioni di pace e il loro sacrificio fatto in nome della Patria. A concludere gli interventi il Sindaco di Crispiano, Luca Lopomo, che nel ringraziare l’Esercito per aver scelto la sua città come luogo nella quale tributare l’omaggio ai Caduti, ha affermato che la pace tra i popoli sia un bene da custodire con ogni forza.
A sottolineare l’importanza dell’evento, il messaggio che il Ministro della Difesa, l’Onorevole Guido Crosetto, ha inviato per l’occasione e con il quale rimarca l’importanza dei militari italiani nei teatri internazionali “…Migliaia di uomini e donne dell’Esercito raccolgono a tutt’oggi, l’eredità di quei Caduti contribuendo a rendere il nome dell’Italia sinonimo di solidarietà, democrazia, rispetto del diritto Internazionale. Ricordare i caduti e anche un omaggio nei loro confronti…”.

Successivamente, tutte le Autorità, militari, civili e religiose hanno preso parte alla celebrazione tenuta da Don Francesco Caiazzo, presso la Cattedrale “Santa Maria della Neve”, in prossimità della sala consiliare del comune, dove il Comando Militare Esercito Puglia ha allestito la mostra itinerante “L’Esercito nella Guerra di Liberazione” costituita da pannelli didattici, elementi uniformologici e cartoline dell’epoca per ricordare la “Resistenza Italiana” in occasione dell’80° Anniversario, visitabile fino a venerdì 9 giugno 2023.

La giornata si è conclusa con l’esibizione della Fanfara della Brigata Alpina “Taurinense” che ha eseguito brani della tradizione militare e popolare Italiana.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …