mercoledì 16 Ottobre, 2019 - 4:15:02
Home > Cultura e Eventi > Eventi > ee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso per la prima volta insieme in concerto

ee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso per la prima volta insieme in concerto

Per inaugurare della 23ª stagione “Eventi Musicali” 2014-2015 dell’Orchestra della Magna Grecia di Taranto un concerto memorabile con standard jazz e successi evergreen

Per la prima volta duetteranno insieme Dee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso, accompagnati dall’Orchestra ICO della Magna Grecia diretta da Stefano Fonzi

Dee Dee Bridgewater e Bosso orizzontaleMemorabile, ovvero degno d’essere ricordato per anni e anni: questo è l’unico aggettivo per lo straordinario concerto di inaugurazione della stagione concertistica 23ª “Eventi Musicali” 2014-2015 l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto.
In concerto la grande cantante Dee Dee Bridgewater, vincitrice di tre Premi Grammy e di un Tony Awards, che regalerà al pubblico del Teatro Orfeo di Taranto la sua indimenticabile interpretazione di alcuni dei più popolari standard jazz di tutti i tempi, e non solo…
Nella sua quarantennale carriera, poliedrica e dalle mille sfaccettature, tra l’altro da quindici anni è ambasciatrice dell’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura dell’ONU, Dee Dee Bridgewater ha infatti sempre amato “avventurarsi” liberamente in altri territori musicali, rivisitando i classici del jazz, ma non disdegnando digressioni nel soul e nel rhythm and blues.
Interprete eclettica e comunicativa, con la sua sontuosa voce dal timbro inconfondibile Dee Dee Bridgewater canterà standard entrati nella storia del jazz, come “Blue monk”, “Come sunday”, “Lush life”, “My favorite things”, “Stitched up”, “Sister moon”, “Love and harmony”, ma anche successi evergreen come “Another time, another place”, “The shadow of your smile” e “Speak low” e, infine, renderà anche uno specialissimo tributo in musica ad un grande della soul music americana, una sorpresa che stupirà il pubblico!

Sarà un concerto memorabile anche perché, per la prima volta in assoluto, con Dee Dee Bridgewater sul palco si esibirà una guest star d’eccezione: Fabrizio Bosso, il trombettista jazz italiano che si è imposto a livello internazionale. In alcuni brani Dee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso “duetteranno” insieme, ognuno con il proprio strumento, lei con la voce e lui con la tromba, improvvisando come si conviene nella grande tradizione del jazz.
Con questi due eccezionali artisti sul palco ci sarà l’Orchestra ICO della Magna Grecia diretta da Stefano Fonzi, il versatile ed esperto musicista che ha curato anche gli arrangiamenti di quattro brani in programma.

Il concerto inaugurale della 23ª Stagione concertistica “Eventi Musicali” dell’Orchestra della Magna Grecia con Dee Dee Bridgewater e Fabrizio Bosso, un evento reso possibile da Basile Petroli, si terrà mercoledì prossimo, 3 dicembre, alle ore 21.00 al Teatro Orfeo di Taranto; biglietti 40-30-20 €, con info e prevendita Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 Taranto (099.7304422) e via Giovinazzi n.28 (cell. 345.8004520) o Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14 Taranto (099 4526853), www.orchestramagnagrecia.it.

Il partner culturale e sociale dell’Orchestra della Magna Grecia è Ubi Banca Carime che conferma il suo sostegno convinto per corroborare sul territorio la funzione di una economia integrata al fine di garantire responsabilmente un’alta qualità della vita; l’orchestra è sostenuta da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo, Shell Italia E&P S.p.A., Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, Camera di Commercio di Taranto, Regione Puglia, Provincia di Taranto e Comune di Taranto.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il maestro che rivoluzionó il pensiero di dipingere i volti. Raffaello Sanzio a 500 anni dalla morte

La devozione e la purezza degli occhi delle donne. I fanciulli tra le mani delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.