domenica 26 Maggio, 2024 - 1:55:35

Individuata piazza di spaccio a Paolo IV: in manette 38enne tarantino con numerosi precedenti penali

TARANTO – La Polizia di Stato ha arrestato un 38enne tarantino, con numerosi precedenti penali perché ritenuto presunto responsabile dei reati di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, resistenza a Pubblico Ufficiale, possesso di documento d’identificazione falso valido per l’espatrio, porto abusivo di arma comune da sparo e relativo munizionamento, ricettazione di arma comune da sparo e relativo munizionamento, ricettazione di veicolo oggetto di furto.

Da alcuni giorni, i colleghi dei Falchi della Squadra Mobile, dopo diversi servizi di osservazione, avevano maturato il sospetto che nei giardini vicino una parrocchia del quartiere di Paolo VI, fosse stata avviata una fiorente attività di spaccio.

I poliziotti della Squadra Mobile, con l’ausilio del personale del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce si sono avvicinati ad una decina di soggetti che stazionavano nei giardini, alcuni appiedati, altri a bordo di motorino.

Alla loro vista i giovani hanno tentato la fuga a bordo delle proprie moto.

Uno di questi, dopo essere salito a bordo di un ciclomotore già acceso, è stato raggiunto da un poliziotto che gli ha intimato l’alt dopo essersi qualificato come appartenente alle Forze dell’Ordine.

A seguito della perquisizione personale sono stati rinvenuti una pistola di colore grigio calibro 9 x 21 fornita di caricatore bifilare, n. 22 cartucce inesplose calibro 9 x 21, di cui 15 inserite nel caricatore, mentre le altre 7 avvolte in cellophane trasparente, diversi mazzi di chiave, n. 2 involucri di presumibile sostanza stupefacente del tipo hashish dal peso complessivo di circa 10 grammi, una carta di identità con la foto dello stesso ma i dati anagrafici di altro soggetto, una ricevuta di accredito di 200 euro, un biglietto riportante diverse utenze telefoniche, oltre 22mila euro in contanti suddivisi in banconote di vario taglio, diverse banconote della Repubblica ceca, quattro telefoni cellulari e nelle immediate vicinanze un involucro di cellophane verde contenente circa mezzo grammo di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Da successivi accertamenti in banca dati, è risultato che sia la moto che la pistola in possesso del 38enne erano oggetto di furto regolarmente denunciato.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, lo stesso è stato tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Foto 2 side

Oasi di ripopolamento dei cavallucci marini: Due chilometri di reti sequestrate

A seguito del recente rilascio nel secondo seno del Mar Piccolo di circa 160 esemplari …