giovedì 13 Dic, 2018 - 4:40:51
Home > La Voce > Provincia e Regione > La Notte della Taranta – Presentato il cast definitivo del Concertone del 24 agosto

La Notte della Taranta – Presentato il cast definitivo del Concertone del 24 agosto

NOTTEDELLATARANTA2013MELPIGNANO – La Fondazione “La Notte della Taranta” annuncia tutti gli ospiti del Concertone finalecompletando l’atteso calendario del più grande festival d’Italia.

Il 24 agosto sul palco, nel piazzale ex Convento degli Agostiniani, saliranno: Alfio Antico, Miguel Àngel Berna, Emma, Niccolò Fabi, Max Gazzé, Roby Lakatos, come di consueto coinvolti nella reinterpretazione dei classici della tradizione musicale locale.

Maestro Concertatore dell’edizione 2013 è il violoncellista e compositore Giovanni Sollima, che dirigerà l’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta”.

Un artista poliedrico, capace di conservare in qualsiasi progetto si cimenti la propria riconoscibilità. A lui abbiamo chiesto di confrontarsi con la musica del Salento, con la sua forza ritmica, con il suo richiamo ancestrale, con la sua contemporaneità” ha spiegato Sandro Cappelletto direttore artistico del Concertone finale del 24 agosto. E Sollima ha risposto con entusiasmo e durante le prove appena iniziate con l’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” ha dichiarato ”è iniziato, tra partiture e carte varie, il viaggio tra terra, mare e cielo. Questa musica mi suona lunare…

Dopo le 15 tappe dell’Itinerante (direttore artistico Sergio Torsello) realizzate in altrettante località del Salento) infatti, il Festival “La Notte della Taranta” si chiuderà come sempre a Melpignano, nel piazzale dell’ex Convento degli Agostiniani, anticipato dalla prova generale del 23 agosto.

Lo straordinario evento, che raduna ogni anno oltre 100.000 persone da tutta Italia e dall’estero, promette anche quest’anno un repertorio legato alle radici culturali salentine e alla tradizione sonora, ma rivisitato e contaminato dal contemporaneo. In scaletta le pizziche di Galatone e Aradeo, i classici “Ferma zitella”, “Lu sule calau calau”e “Quannu te llai la facce”, la serenata grika “Kalinitta” e l’immancabile “Lu rusciu de lu mare”.

Il Concertone di Melpignano, sarà trasmesso in diretta televisiva dalle ore 22.45 su Cielo (canale in chiaro del digitale terreste visibile al numero 26).

Nato nel 1998, il Festival “La Notte della Taranta” è ormai divenuto il più grande festival d’Italia e una delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa. Anche per questa sedicesima edizione sono attesi complessivamente circa 300.000 spettatori, confermandosi un esempio vincente di come la creatività e il patrimonio culturale possano essere i più forti motori di crescita ed espressione su cui puntare.

La formula particolare, propria e unica de “La Notte della Taranta”, è quella capace di creare ogni volta una nuova metamorfosi riconoscibile fra il tessuto fondativo locale e chi lo incontra, fra il richiamo ancestrale e la contemporaneità

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Francia: spari nel centro di Strasburgo nei mercatini di Natale, 2 morti accertati e 11 feriti

Spari in un mercato di Natale a Strasburgo, in Francia. Il bilancio provvisorio sale ad …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.