martedì 19 Gennaio, 2021 - 5:22:41

L’ULTIMO GIORNO DEL TORO – Il nuovo film di Alessandro Zizzo con Michele Morrone

Dopo “La Sabbia negli Occhi”, il regista Alessandro Zizzo è tornato dietro la macchina da presa per dirigere una commedia dal titolo “L’ULTIMO GIORNO DEL TORO“.
Il film, scritto dallo stesso Zizzo, è stato prodotto dalla contessa Monica Picedi Benettini Sarti, dalla Coralia Produzioni di Rosario Altavilla e Maddalena Franco e dalla casa di produzione e distribuzione ANCHE CINEMA di Andrea Costantino, con il prezioso sostegno della Divella S.p.A.
Protagonista della pellicola è l’attore Michele Morrone, già noto al grande pubblico per serie televisive come “Sirene”, fiction RAI nella quale vestiva i panni del Tritone e “Renata Fonte – una donna contro tutti”.
Accanto a Morrone un altro grande noto volto cinematografico e televisivo: David Riondino, attore che ha lavorato con registi del calibro di Gabriele Salvatores, Marco Tullio Giordana, i fratelli Taviani, Sabina Guzzanti.
Completano il cast artistico Gloria Radulescu, Andrea Simonetti, Debora Muscoso, Lidia Cocciolo, Angelo Argentina, Simone Pulcini, Ugo Patti, Gloria Sobrito, Andrea Batti, Stefania Delia Carnevali, Altea Chionna, Gino Cesaria, Antonella Chiloiro, Maria Sofia Palmieri, Mario Blasi, Ermenegildo Marciante, Maristella Tamborrino, Simona Greco, Giulio Urbano e Tommaso Lippolis.

L’ULTIMO GIORNO DEL TORO” è una commedia sul male di vivere, sulla paura di affrontare la vita a viso aperto, sull’incomunicabilità, sui silenzi ingoiati dalle troppe parole di un’epoca forse un po’ troppo piena di significanti privi di significato. Una commedia sulla voglia di fuggire, che spesso ci immobilizza sul divano, perché fuggire è sì un’esigenza, una necessità, ma se il mondo fuori non ha bisogno di noi, dov’è che andiamo?
Una commedia divertente e amara, sconvolgente e ferma, movimentata e piatta, con un finale fiabesco: il pesce rosso, il pesce blu e il toro.

La fotografia del film è stata firmata da Gianluca Sansevrino, la scenografia, come nel precedente di Zizzo: “La Sabbia negli Occhi” da Mauro Capogrosso e Barbara Massari, l’audio è stato curato da Marco Rollo, trucco e costumi da Simona Lonoce e il montaggio porta la firma di Fabrizio Manigrasso, già montatore di altri lavori di Alessandro Zizzo: “La stagione dei finocchi”, “Iaco”, “La sabbia negli occhi”.

Hanno preso parte al progetto come sponsor la BCC di San Marzano, la Soavegel, caffè Fanelli, Felline Società Agricola, Reale Mutua assicurazioni, Olive Gregori.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …