giovedì 13 Dic, 2018 - 4:39:34
Home > Cronaca > Manduria: esponente della SCU agli arresti domiciliari inveisce contro gli agenti. Denunciato in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale

Manduria: esponente della SCU agli arresti domiciliari inveisce contro gli agenti. Denunciato in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale


Lo scorso lunedì il personale del Commissariato di Manduria ha proceduto al consueto controllo domiciliare di un noto pregiudicato della zona, attualmente in regime di arresti domiciliari.

L’uomo, già arrestato nell’estate del 2017 durante l’operazione della Polizia di Stato “Impresa”, noto esponente della SCU, da tempo aveva assunto un atteggiamento sempre più sprezzante nei confronti dei poliziotti che periodicamente si recavano presso la sua abitazione per i controlli di rito.
Ieri, continuando nella sua condotta, ha per l’ennesima volta apostrofato in maniera offensiva gli agenti, rientrando poi in casa e sbattendo la porta d’ingresso.
Dopo questo ennesimo comportamento, l’A.G. competente, su segnalazione del Commissariato, ha deciso  di revocare il beneficio degli arresti domiciliari concessi al 52enne pregiudicato, disponendo nuovamente l’accompagnamento presso la casa Circondariale del capoluogo Jonico. Dopo due giorni passati in cella è stato nuovamente è posto ai domiciliari.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Francia: spari nel centro di Strasburgo nei mercatini di Natale, 2 morti accertati e 11 feriti

Spari in un mercato di Natale a Strasburgo, in Francia. Il bilancio provvisorio sale ad …