venerdì 01 Marzo, 2024 - 21:24:44

Manduria in finale di coppa, Salvadore: “Contenti per il risultato, meno della prestazione”

Manduria in finale di coppa, Salvadore: “Contenti per il risultato, meno della prestazione”

La disamina dell’allenatore biancoverde dopo il successo ai rigori con il Massafra e l’approdo in finale. “E’ stata una partita molto tattica e compassata, felici del passaggio del turno, ma dobbiamo rivedere alcuni meccanismi”.

Il Manduria conquista per il secondo anno consecutivo la finale di Coppa Italia di Eccellenza. Il Massafra vince nei tempi regolamentari con un gol di Marzio nel corso della ripresa ma, alla luce del risultato dell’andata (1-0 per i biancoverdi), la contesa si è conclusa poi ai calci di rigore. Determinante Angelo Maraglino, il portiere del Manduria ha parato tre rigori su quattro. I messapici disputeranno la doppia finale con il Molfetta il 21 gennaio e il 4 febbraio 2024.

A margine della partita ha parlato mister Andrea Salvadore, il tecnico del Manduria ha fatto la sua analisi del match. “Prendiamo di buono il passaggio di turno e l’approdo in finale. Non abbiamo interpretato bene la gara, ci sono diversi meccanismi da rivedere, la prestazione non ci soddisfa. E’ stata una partita molto tattica e compassata. Siamo stati bravi a correggere il tiro ai calci di rigore. Il Massafra ha giocato la sua partita, non abbiamo rischiato tanto, ma anche noi abbiamo prodotto poco. L’atteggiamento globale va rivisto, siamo felici del passaggio del turno. Adesso abbiamo poche ore per preparare con cura la gara con il Brilla Campi, un altro impegno duro dal punto di vista delle energie mentali e nervose”.

La disamina dell’allenatore biancoverde dopo il successo ai rigori con il Massafra e l’approdo in finale. “E’ stata una partita molto tattica e compassata, felici del passaggio del turno, ma dobbiamo rivedere alcuni meccanismi”.

Il Manduria conquista per il secondo anno consecutivo la finale di Coppa Italia di Eccellenza. Il Massafra vince nei tempi regolamentari con un gol di Marzio nel corso della ripresa ma, alla luce del risultato dell’andata (1-0 per i biancoverdi), la contesa si è conclusa poi ai calci di rigore. Determinante Angelo Maraglino, il portiere del Manduria ha parato tre rigori su quattro. I messapici disputeranno la doppia finale con il Molfetta il 21 gennaio e il 4 febbraio 2024.

A margine della partita ha parlato mister Andrea Salvadore, il tecnico del Manduria ha fatto la sua analisi del match. “Prendiamo di buono il passaggio di turno e l’approdo in finale. Non abbiamo interpretato bene la gara, ci sono diversi meccanismi da rivedere, la prestazione non ci soddisfa. E’ stata una partita molto tattica e compassata. Siamo stati bravi a correggere il tiro ai calci di rigore. Il Massafra ha giocato la sua partita, non abbiamo rischiato tanto, ma anche noi abbiamo prodotto poco. L’atteggiamento globale va rivisto, siamo felici del passaggio del turno. Adesso abbiamo poche ore per preparare con cura la gara con il Brilla Campi, un altro impegno duro dal punto di vista delle energie mentali e nervose”.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Comune Manduria

La Città di Manduria aderisce ad “Avviso Pubblico – Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie”.

La Città di Manduria aderisce ad “Avviso Pubblico” un’associazione di Enti locali e Regioni per …