domenica 27 Settembre, 2020 - 18:38:23

MARUGGIO – “Così parlò Bilbo – Considerazioni serie e semiserie di un piccolo narratore di periferia”

bilboMARUGGIO – E’ in corso di stampa l’ultimo libro di Tonino Filomena dal titolo “Così parlò Bilbo – Considerazioni serie e semiserie di un piccolo narratore di periferia”, edito dalla Apulus Iniziative editoriali.

Per gentile concessione dell’autore riportiamo un breve brano.
«Bilbo Baggins – come ben sapete – è un personaggio dell’universo immaginario creato dallo scrittore britannico J.R.R. Tolkien. È il protagonista del romanzo fantasy Lo Hobbit e in misura ridotta de Il Signore degli Anelli. Bilbo Baggins è un hobbit, e come tale è di aspetto simile agli uomini, ma molto più piccolo: la statura di un hobbit adulto non supera il metro e mezzo. Nell’opera di Tolkien gli hobbit sono talvolta chiamati Mezz’uomini. Bilbo Baggins quindi è un Mezz’uomo. Un Nano, dunque. E nonostante il suo incontenibile coraggio descritto mirabilmente da Tolkien e l’indiscussa generosità dei Mezz’uomini che popolano il nostro pianeta, c’è ancora chi se la ride e se la gode sugli uomini “piccoli”… perché esseri di bassa statura.
Il protagonista di questo pocket book (libro nano) ha per «fatal destino» il nome (e qualche altra cosa) in comune con l’eroe tolkieniano. Il nostro “piccolo” eroe si chiama Bilbo. E’ un odierno ma inattuale narratore di periferia. Un beffardo signore di mezza età che come il Baggins è di bassa statura; ha una bella pancetta, una faccia rotonda e gioviale, il naso pronunciato, le orecchie elfiche, i capelli corti e leggermente brizzolati; porta gli occhiali e la barba bianca, veste sgargiante e casual, gioca poco e legge molto; ha un carattere allegro e a tratti malinconico, introverso con gli sconosciuti ed estroverso con gli amici; è un po’ lupo della steppa e un po’ fenicottero. Ama la buona cucina e il buon vino da cui sgorgano generose «risa profonde e pastose». Come tutti gli hobbit ha un forte senso della famiglia e tiene molto alle parentele. Non professa alcuna religione, ma simpatizza per quelle minoritarie.Tonino_Filomena

Il nostro Bilbo è nato in una calda e sciroccosa domenica di luglio in un piccolo paese in riva al Mar Jonio. Forse per questo, come gli hobbit, non ha mai (…).

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Conferita all’artista Pietro Palummieri la Cittadinanza Benemerita

Il Consiglio Comunale di Maruggio, nella persona del sindaco Alfredo Longo, ha conferito questa mattina …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.