martedì 19 Gennaio, 2021 - 6:56:12

Maruggio – Notevole apprezzamento per l’escursione rievocativa tra “Storia e Memoria” della Seconda Guerra Mondiale | LE FOTO

Un bel successo si è registrato oggi, Domenica 29 Aprile 2018, natura e storia si è unita nell’escursione guidata rievocativa della seconda guerra mondiale. L’originale itinerario tra Storia e Memoria che ha valorizzato le opere di difesa costiera (casematte, bunker, camminamenti scavati nel terreno…) realizzate nel corso della Seconda Guerra Mondiale lungo la costa di Campomarino di Maruggio (Ta), che fungevano da avamposti di contrattacco in caso di sbarchi anfibi e di avvistamento per eventuali attacchi aerei provenienti dal mare. Questi manufatti, attualmente abbandonati, ormai privi di alcuna finalità militare ma di fatto parte integrante del paesaggio costiero che rappresentano una testimonianza del recente passato e suscitano un crescente interesse in ricercatori, appassionati, studenti, cittadini e turisti.

Quattro le diverse postazioni raggiunte dai partecipanti l’escursione: Masseria “Mirante”, zona “Piri-Piri, area del porticciolo dell’antica Torre anticorsara “dell’Ovo”. L’A.P.S. “Timeline” con “I ragazzi del 25- Reenactors group”, attraverso la “living history”  hanno fatto rivivere scene di vita quotidiana militare con repliche in uniformi e di equipaggiamenti dell’epoca 1940-1945.

I volontari dell’associazione hanno animato le casematte, portandole in vita con le figure di alcuni reparti delle divisioni costiere del Regio Esercito Italiano, come punti di osservazione, comunicazione e comando e anche con un posto di pronto soccorso della Sanità.

 

«Un ringraziamento speciale per questa bellissima occasione di promozione territoriale – scrive su Facebook Tiziana Destratis, Consigliere del comune di Maruggio con Delege al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale – va all’associazione Play your Place per l’idea e alle altre associazioni che, insieme ad essa e con il supporto del nostro storico Tonino Filomena, l’hanno resa possibile: Terra Nostra, Pro Loco Maruggio, TimeLine, I ragazzi del 25 e Maruggio Experience! Bravissimi tutti!»

 

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Maruggio. Media partner: “La Voce di Maruggio”.

Foto da Facebook di Tiziana Destratis , TerrA NostrA asd e Giovanna Buccoliero

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.