martedì 28 Settembre, 2021 - 9:48:52

Maruggio, parte l’iter per l’affidamento dei lavori per bonificare i siti degradati

bonifica maruggioMaruggio – Con una relazione tecnico-descrittiva il Comune di Maruggio  illustra il degrado di alcuni siti ubicati in aree pubbliche rientranti  nel territorio comunale e con l’affidamento dei lavori a terzi  propone  un  intervento per risanamento delle aree pubbliche attraverso operazione di rimozione rifiuti e  successiva tutela, controllo e monitoraggio dei siti dopo il loro recupero. Le aree interessate da abbandono di rifiuti inerti di materiali inerti provenienti soprattutto da scavo in roccia calcarea, da demolizione di civili abitazioni (conci di tufo e cemento), da scarificato stradale, da amianto (coperture, serbatoi, e tubazioni). Tutte le aree di proprietà del Comune di Maruggio sono stati individuati nelle periferie cittadine e più precisamente localizzati in 11 aree di circa 3.000 mq ,

e precisamente nelle località :

  • -area “A” località Scrasciosa;
  • -area “B” Curso – Strada Cappella;
  • -area “C” Strada interpoderale Correggia;
  • -area “D” Strada provinciale Maruggio-Avetrana;
  • -area “E” Strada Comunale Cimitero-Go Kart;
  • -area “F” strada vicinale retrostante la Cantina Sociale;
  • -area “G”Traversa Strada provinciale Maruggio-Torricella Loc. Olivaro;
  • -area “H” Via per Torre Ovo Loc. Ranca e traversa per Loc. Vento;
  • -area “I” Campomarino Via Michelangelo e prolungamento;
  • -area “L” Strada Campomarino-Maruggio, percorso alternativo;
  • -area “M” Via Vicinale Olivaro-Masseria Garroni;

Il finanziamento per il risanamento  di Euro 54.040,80,  prevede l’utilizzo dei fondi ECOTASSA della Regione Puglia.

A tutela e controllo delle aree interessate dalla bonifica, si prevedono che le aree oggetto di bonifica saranno recuperate in tempi medio-brevi all’utilizzo della viabilità stradale e pertanto sarà necessario un controllo spinto per evitare ulteriori scarichi di materiali. Il Comune di Maruggio intende però realizzare una piattaforma ecologica, recintata , impermeabilizzata ed accessibile solo in orari stabiliti ed in presenza di personale addetto. Tale struttura consentirà l’ordinato conferimento di tutti quei rifiuti (ingombranti, inerti, vegetali) che oggi vengono abbandonati selvaggiamente.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

CONTO ALLA ROVESCIA PER IMMAGINA 2021, IL GRANDE EVENTO DI 50&PIÙ IN PROGRAMMA DAL 12 AL 21 CASTELLANETA MARINA (TA)

Nove giorni di competizioni sportive e canore e di laboratori formativi informatici dedicati agli over …

Un commento

  1. ERA ORA. Ma fatelo ADESSO,altrimenti il nostro territorio frà non molto diventerà la 2^ terra dei fuochi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.