sabato 16 Febbraio, 2019 - 12:35:03
Home > La Voce > Locali > Maruggio – Si fa incandescente la campagna elettorale del centrodestra

Maruggio – Si fa incandescente la campagna elettorale del centrodestra

Alfredo LongoMaruggio – A meno di ventiquattrore del comunicato stampa di” Vivere Maruggio” , non si è fatta attendere la risposta di Alfredo Longo candidato a Sindaco della lista “Per Maruggio”. Longo risponde  al Dott. Marseglia con un  comunicato stampa pervenuto alla nostra redazione poco fa, che pubblichiamo così come ci è pervenuto.

Chiusura della sede di Forza Italia

Longo: «ho ripristinato la legalità. Marseglia dice il falso. Non si fa politica sulle bugie»

«Ripristinare la legalità e il rispetto per la comunità, ecco cosa ho fatto». È il commento secco di Alfredo Longo, candidato sindaco per la Lista Civica “Per Maruggio”, a margine dell’intervento inopportuno e fuorviante di Nino Marseglia sulla chiusura della storica sede di Forza Italia.

«Spiace verificare le inesattezze dichiarate da Marseglia dal quale avrei auspicato un atteggiamento di maggiore responsabilità politica e di rispetto verso la nostra comunità. Riportare una verità diversa da quella effettiva non rende merito e onore a un uomo di partito che aspira a guidare la comunità maruggese. Il confronto deve essere sui temi strettamente politici, sui temi di interesse della comunità, sull’idea di futuro che vogliamo per questo territorio. Non sono disposto a confrontarmi sulle bugie».

«Marseglia e Chimienti – prosegue Longo – sanno bene che il titolare del contratto di locazione della sede di Forza Italia è il sottoscritto. Nel pieno rispetto dei militanti del partito del presidente Berlusconi, che da mesi venivano esautorati del loro diritto di far politica nella sede impropriamente utilizzata dagli esponenti di “Vivere Maruggio”, e facendo in prima persona un passo indietro, ho ritenuto utile e corretto porre fine a un esercizio scorretto dei luoghi. Un’azione sicuramente forte per dare un segnale altrettanto ridondante del bisogno di correttezza, legalità e rispetto in un momento politico in cui la comunità maruggese è chiamata a esercitare il suo diritto sacrosanto di scegliere i propri referenti politici».

In un’ottica di correttezza la decisione di interrompere quest’andazzo, a partire dal 1° maggio abbiamo deciso di ripristinare la sede di Partito, condividendola con i componenti del gruppo consiliare di maggioranza di Forza Italia; di ciò sono stati prontamente informati i vertici provinciali, regionali e nazionali del partito».

«Il mio auspicio – conclude Alfredo Longo – è che Marseglia e suoi sodali possano avere un guizzo di dignità politica e rimuovere ciò che inopportunamente è stato introdotto in quei luoghi destinati a una politica del confronto serio, corretto e responsabile. Se non c’è il rispetto delle regole minime del confronto, ritengo sia conseguenziale non avere rispetto degli uomini e delle idee. Questo loro modo di far politica non mi piace ed è proprio contro queste logiche che è nata la lista civica “Per Maruggio”, affinchè si possa iniziare un percorso nuovo per Maruggio e per la sua comunità».

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

SAVA. Pronta la rassegna Stelle all’Improvviso dopo il successo alla seconda edizione

Il 17 febbraio 2019, si terrà la conferenza stampa di “Stelle all’Improvviso” la rassegna che …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.