martedì 13 novembre, 2018 - 1:35:55
Home > La Voce > Locali > MARUGGIO – Tempesta nel Porto di Campomarino, il Sindaco Alberto Chimienti si dimette

MARUGGIO – Tempesta nel Porto di Campomarino, il Sindaco Alberto Chimienti si dimette

MARUGGIO – Si è dimesso il sindaco di Maruggio Alberto Chimienti da presidente onorario della società Torre Moline Spa. Il dott Chimienti raggiunto al telefono nella tarda serata di ieri dalla nostra redazione, ha confermato le sue dimissioni  nella seduta del consiglio di amministrazione del 19/9/2012.Una decisione che – ha spiegato il primo cittadino – ha maturato a seguito del mancato accordo con l’amministratore della società Torre Moline spa, Francesco Cavallo, sulle modalità di affidamento dei lavori di dragaggio del porto di Campomarino. Il sindaco di Maruggio in qualità di presidente onorario, aveva invitato l’attuale amministrazione di Torre Moline Spa ad affidare i lavori di  dragaggio del porto, con regolare gara di appalto pubblica, in quanto , secondo quanto evidenziato dal dott  Chimienti, la percentuale dell’ 8% delle quote  azionarie  possedute dal Comune di Maruggio impone tale direttiva, doveva seguire quindi,  l’iter della gara di appalto pubblico o comunque un parere da parte dell’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici. L’amministratore della società non ha voluto ascoltare i doverosi suggerimenti del dott  Chimienti  confermando l’intenzione dell’affidamento dei lavori ad una Associazione di Imprese – A.T.I. avente come capogruppo la FRAVER srl con sede in Ceglie Messapica. Oltre al sindaco Chimienti ha rassegnato le dimissioni per atto dovuto, il dott Guerrieri revisore dei conti nominato dal Comune di Maruggio. Nella serata di ieri intanto il presidente del consiglio del Comune di Maruggio dott Marseglia, ha convocato per la giornata di oggi (21/09/2012) i capigruppo consiliari per discutere il seguente ordine del giorno: DETERMINAZIONI  TORRE MOLINE SPA.

Fernando Filomena

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

A 550 anni dalla nascita di Nicolò Machiavelli si rilegge Il Principe in un prestigioso studio curato Micol Bruni

“IL PRINCIPE. Il Machiavelli di un secolo di mezzo“: un grande libro per un grandissimo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.