domenica 18 novembre, 2018 - 1:32:01
Home > La Voce > Provincia e Regione > Morte all’ILVA: il dolore del Consiglio regionale

Morte all’ILVA: il dolore del Consiglio regionale

direzione-ilva-410x307“Ancora una morte ‘bianca’, ancora una pagina ‘nera’ per il mondo del lavoro e due famiglie pugliesi che soffrono: una un dolore ingiusto, per la perdita straziante di Ciro Moccia, l’altra un’angoscia indicibile, per le condizioni dell’operaio ferito nel drammatico incidente a Taranto. Sono notizie che non vorremmo sentire mai ma che purtroppo si ripetono con una frequenza che lascia tutti sgomenti”. È il commento del presidente del Consiglio regionale Onofrio Introna, davanti alla nuova tragedia nello stabilimento ILVA.
Esprimendo il cordoglio dell’intera Assemblea ai congiunti e augurando una pronta guarigione al ferito, Introna non nasconde a titolo personale lo sdegno e la preoccupazione di “chi come me si è sempre battuto accanto ai lavoratori e per l’occupazione. Non c’è salario che compensi la morte sul posto di lavoro, non c’è e non ci dovrà essere risparmio per le aziende pur di assicurare la sicurezza di chi è impegnato in fabbrica”.
“Il Consiglio regionale pugliese è vicino alle famiglie dei due operai e a tutti  i dipendenti di un’azienda tormentata in una città martoriata”.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Taranto, sicurezza alimentare: Guardia Costiera sequestra 4 quintali di mitili

“Continua incessante l’attività della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Taranto a tutela dei …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.