lunedì 30 Novembre, 2020 - 6:31:09

Muore folgorato imprenditore 43enne di Fragagnano

Foto M. Carrieri
Fragagnano, il luogo della disgrazia – Foto M. Carrieri
FRAGAGNANO – Un uomo di 43 anni, V.M., titolare di un’impresa edile di Fragagnano, in provincia di Taranto, è stato portato privo di vita, alle ore 13,20 circa di ieri, al pronto soccorso dell’ospedale di Grottaglie. Un conoscente che lo ha accompagnato si è allontanato subito dopo dicendo di averlo trovato per terra. I sanitari del San Marco hanno così avvertito i carabinieri che hanno avviato le indagini. Si è scoperto quindi che l’uomo stava lavorando in un cantiere edile alla periferia del suo comune quando, per cause in corso di accertamento, è rimasto accidentalmente folgorato da alcuni cavi di alta tensione posizionati a pochi metri di distanza da luogo in cui l’uomo si trovava. Non è ancora chiaro come l’uomo sia venuto in contatto con i tralicci dell’alta tensione. Sull’episodio indagano i carabinieri. I tecnici dell’Enel sono intervenuti  sul posto per mettere in sicurezza l’area.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Un commento

  1. Avatar
    cosimo massafra . ferrara

    SE LA MEMORIA NON MI INGANNA ANNI ADDIETRO UN ALTRO LAVORATORE CON PARENTI A MARUGGIO E’ MORTO IN MODO SIMILE A FRAGAGNANO .

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.