venerdì 27 Gennaio, 2023 - 8:30:58

Natale di Comunità – Un grande abbraccio che ha coinvolto oltre tremila persone tra associazioni, scuole, famiglie, cittadine, cittadini e tanti giovani

Natale di Comunità – Un grande abbraccio che ha coinvolto oltre tremila persone tra associazioni, scuole, famiglie, cittadine, cittadini e tanti giovani

 

Si è concluso domenica 8 gennaio 2023, a Manduria, il lungo percorso del “Natale di Comunità”, partito il 15 dicembre 2022 e articolato in 11 appuntamenti per grandi e piccini.

La rassegna, patrocinata dal Comune di Manduria, ha visto il coinvolgimento delle numerose associazioni aderenti alla “Rete di Piazza Coperta” e degli Istituti scolastici superiori locali. Il percorso ha avuto come obiettivo quello di dar vita ad un “Salotto Culturale” nel vecchio mercato coperto, meglio conosciuto come “Piazza Coperta” da cui prende il nome l’omonima rete, nata nel 2018 quale strumento di partecipazione attiva sul territorio.

Da mura sterili e abbandonate, la Piazza ha ritrovato il suo senso primigenio e sì è fatta vera e propria “Agorà”: un luogo caldo e accogliente, i cui elementi decorativi, donati dalla comunità, hanno forgiato e animato un palcoscenico magico e avvolgente, naturalmente votato allo sviluppo e rafforzamento delle relazioni.

Ogni associazione ha curato le proposte degli innumerevoli appuntamenti portando sul palco di Piazza Coperta conferenze, presentazioni di libri, performance artistiche, teatro, musica, talk ed incontri densi di contenuti di qualità.Natale di Comunità – Un grande abbraccio che ha coinvolto oltre tremila persone tra associazioni, scuole, famiglie, cittadine, cittadini e tanti giovani

In diverse giornate gli studenti dei tre Istituti Superiori della città, il Liceo Artistico “V. Calò, l’IISS “L. Einaudi” ed il Liceo “De Sanctis Galilei”, si sono cimentati in installazioni artistiche, mostre, letture di poesie, storytelling e tanta buona musica (live, jam session e Dj Set), a dimostrazione che forniti degli opportuni stimoli ed un luogo in cui esprimersi, i ragazzi possono estrinsecare le proprie passioni e acquisire nuove competenze.

Protagonisti anche il CSV Taranto, con il progetto “Idee di rete per promuovere il volontariato” che

sollecita alla cura e tutela dei beni comuni e, contestualmente, a un più ampio senso di appartenenza e la Cooperativa Rinascita, che con i suoi progetti di inclusione, ci insegna come le differenze generino ricchezza.

La buona riuscita della rassegna è stata possibile grazie allo spirito di cooperazione delle associazioni ed alla disponibilità del capitale umano della nostra comunità, che ha garantito attività di interesse trasversali, riconoscendo e valorizzando Piazza Coperta come luogo ideale di aggregazione sociale, in cui coltivare cultura e bellezza con una innovativa mixité funzionale.

Il Natale di Comunità ha reso la piazza un catalizzatore di relazioni propositive in cui sono germogliate nuove forme di collaborazione e nuove visioni di una comunità più consapevole che ha voglia di agire.

I nuovi laboratori del futuro non saranno i vecchi studi professionali, ma le antiche piazze, moderne agorà della partecipazione collettiva“.

Cit. Guglielmo Minervini

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità

Incontri nelle scuole di Oria a parlare di legalità, incontri con i giovani e l’attesa …