sabato 31 Ottobre, 2020 - 14:29:58

Nidi di tartaruga sulla spiaggia di Campomarino di Maruggio, l’esperienza tarantina approda in Turchia

14042015_1

L’esperienza relativa al presidio dei nidi di tartaruga “Caretta caretta” sulla spiaggia di Campomarino (Maruggio) da parte dei volontari del WWF approda al 35° Simposio Annuale delle Tartarughe Marine, in programma in Turchia dal 18 al 24 aprile. Un appuntamento prestigioso che raccoglie ogni anno partecipanti provenienti da tutto il mondo ed appartenenti a diverse discipline, tutti accomunati dallo stesso obiettivo: la conservazione delle tartarughe marine e del loro ambiente.

La scelta della sede del Simposio 2015 non è casuale: Dalaman, nella provincia di Mugla, una località turca situata nelle vicinanze della spiaggia di Dalyan. Questo luogo rappresenta un significativo esempio di protezione della natura: di notte, infatti, la spiaggia è chiusa al pubblico per consentire alle tartarughe di nidificare indisturbate.

In Turchia sarà presente anche una delegazione del WWF Taranto che interverrà sul tema “Impatto sociale della presenza di nidi Caretta caretta nella zona costiera di Taranto, in Puglia, Italia Meridionale”. Sarà, quindi, illustrata l’esperienza dei presidi organizzati dai volontari nell’estate del 2011 e in quella del 2014.

Della partecipazione al Simposio internazionale e di altre due importanti iniziative – “Tartland, progetto di educazione ambientale ed esperenziale” rivolto alla scuola primaria e secondaria di Maruggio (TA) e “Turtles Guardians”, progetto dedicato alla salvaguardia delle tartarughe marine – si parlerà venerdì 17 aprile, alle ore 11, nella sede del WWF Taranto, in via Duomo n. 129 (affianco al Duomo di San Cataldo).

Saranno presenti:

  • Alfredo Longo, sindaco di Maruggio

  • Fabio Millarte, presidente del WWF Taranto

  • Candida Fasano, presidente del Comitato Scientifico del WWF Taranto

  • Gianfranco Cipriani, presidente di Legambiente Maruggio

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.