giovedì 11 Agosto, 2022 - 10:18:19

OMAGGIO A LUIGI PELLEGRINI ALLA 32° EDIZIONE DEL PREMIO TROCCOLI MAGNA GRECIA CON LA TESTIMONIANZA DI PIERFRANCO BRUNI E ANTONIETTA COZZA DOMANI 26 MAGGIO

OMAGGIO A LUIGI PELLEGRINI ALLA 32° EDIZIONE DEL PREMIO TROCCOLI MAGNA GRECIA CON LA TESTIMONIANZA DI PIERFRANCO BRUNI E ANTONIETTA COZZA DOMANI 26 MAGGIO

Domani 26 Maggio alle ore 19, presso il Teatro Comunale di CASSANO ALL’IONIO (CS), nell’ambito della 32° EDIZIONE DEL PREMIO NAZIONALE TROCCOLI MAGNA GRECIA, Pierfranco Bruni (scrittore, saggista, direttore MIBACT) presenterà in anteprima, insieme ad Antonietta Cozza, una CARTELLA OMAGGIO (realizzata da Stefania Romito – Ophelia’s friends Cultural Projects) dedicata all’illustre editore recentemente scomparso. Un tributo nel quale il ricordo e la memoria si fondono alla gratitudine nei confronti di un uomo che ha fatto della parola uno strumento di ricerca e di analisi in una missione di valorizzazione del pensiero altrui. È immensa la riconoscenza che Pierfranco Bruni manifesta nel suo tributo, carico di affetto e profonda stima, per aver creduto in lui pubblicando il suo primo libro nel lontano 1975. Un padre che lo ha accompagnato nel suo percorso letterario illuminando il suo cammino intellettuale ed esistenziale con infinita saggezza e profondità d’animo. Bruni ne sottolinea le straordinarie doti di editore e di uomo: “Un uomo che si è saputo confrontare con la sua Calabria e il suo Sud in un attraversamento di epoche e di città internazionali nella promozione della editoria e delle diversità delle culture. A lui dobbiamo la capacità di credere nella cultura del libro. Il libro come messaggio di vita”.

OMAGGIO A LUIGI PELLEGRINI ALLA 32° EDIZIONE DEL PREMIO TROCCOLI MAGNA GRECIA CON LA TESTIMONIANZA DI PIERFRANCO BRUNI E ANTONIETTA COZZA DOMANI 26 MAGGIO

Commovente e intenso è il tributo di Antonietta Cozza dal quale emerge un profondo sentimento nei confronti di colui che definisce “guida del mio sentire e operare” per averle trasferito il rispetto e l’amore per i libri, custodi preziosi del pensiero umano, “perché i libri sono come i figli che si allevano e si amano”.

Nel corso della serata verranno conferiti i seguenti riconoscimenti: a Maria Piccarreta (Soprintendenza ai beni culturali di Brindisi, Lecce e Taranto), a Paola Arcidiacono (ricercatrice in ambito biomedico nella Queen Mary University di Londra – Blizard Institute), al Prof. Vincenzo Bova (ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’ Università della Calabria), al dott. Ludovico Noia (Scuola di specializzazione in Beni storici artistici, nell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli) e al prof. Francesco De Marco (pittore, poeta, scrittore e giornalista di frontiera).

Pierfranco Bruni inoltre, terrà un’importante Lectio Magistralis su D’Annunzio e il Novecento.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega Massafra a Chiatona

Incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega Massafra a Chiatona

Taranto – «Ancora una volta registriamo l’ennesimo incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.