mercoledì 16 Ottobre, 2019 - 5:08:37
Home > La Voce > Locali > “Operazione alto impatto”, sequestrata discarica abusiva

“Operazione alto impatto”, sequestrata discarica abusiva

sava discarica abusivaSAVA – Nell’ambito di specifici servizi di Polizia, espressamente voluti dal Ministero dell’Interno, denominati “OPERAZIONE ALTO IMPATTO”, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria della Sezione Polizia Stradale di Taranto, in collaborazione con il personale del Nucleo Ambiente della Polizia Provinciale, nella mattinata del 1 ottobre scorso, ha proceduto al sequestro di un terreno agricolo di mq 2500 adibito a discarica abusiva in agro di  Sava (TA) .
Sono stati deferiti in stato di libertà tre persone  appartenenti allo stesso nucleo familiare: una donna di 50 anni e due uomini rispettivamente di 60 e 29 anni, responsabili in concorso tra loro del reato di cui all’art. 256 comma 1, 2 e 3 del D.lgs 192/2006 e dell’art. 674 c.p. per aver depositato in modo incontrollato diverse tipologie di rifiuti, pericolosi e non, sul suolo in assenza di autorizzazioni nonché di una corretta gestione con conseguente rischio per l’ambiente, l’incolumità e la salute delle persone.
Sull’area oggetto di sequestro erano stoccati n. 25 veicoli in vario stato di conservazione tra cui n. 6 interessati, parzialmente o integralmente, da un pregresso incendio, parti di veicoli (portelle, marmitte, sedili ecc.), pneumatici, batterie al piombo ed altro materiale ferroso.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il maestro che rivoluzionó il pensiero di dipingere i volti. Raffaello Sanzio a 500 anni dalla morte

La devozione e la purezza degli occhi delle donne. I fanciulli tra le mani delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.