martedì 04 Ottobre, 2022 - 5:48:36

Pulsano (TA) – Incidente stradale mortale: una donna perde la vita. Arrestato il conducente di una delle due vetture coinvolte.

Pulsano (TA) - Incidente stradale mortale: una donna perde la vita. Arrestato il conducente di una delle due vetture coinvolte.

Nella tarda serata di ieri, poco dopo la mezzanotte, è giunta al 112 della Compagnia di Manduria una richiesta di intervento per un violento incidente stradale avvenuto all’altezza dell’incrocio tra la SP 109 e la SP 110, nel territorio del comune di Pulsano.

L’incidente aveva interessato due vetture, una Mercedes CLA guidata e di proprietà di un 25enne originario di Taranto con a bordo un 23enne di San Giorgio Ionico, che si è scontrata per cause in corso di accertamento con una Lancia Y che viaggiava nel senso di marcia opposto, condotta da un 73enne di Monteparano con a bordo una signora di 72 anni residente a San Giorgio Jonico.

A seguito dell’urto, i due occupanti della Mercedes ed il conducente della Lancia Y hanno riportato varie ferite, per cui sono stati immediatamente soccorsi e trasportati presso l’ospedale SS. Annunziata di Taranto dove tutt’ora sono ricoverati non in pericolo di vita, mentre la donna 72enne ha perso la vita a seguito dell’impatto, motivo per cui i sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso sul posto.

Inevitabile a questo punto da parte dei Carabinieri della Stazione di Pulsano, intervenuti sul posto per le conseguenti attività, sottoporre a sequestro i mezzi al fine di effettuare tutti gli accertamenti del caso atti a ricostruire la dinamica del sinistro; nel contempo, come da prassi, i Carabinieri hanno provveduto anche a richiedere alla struttura sanitaria dove sono stati trasportati i due conducenti feriti l’effettuazione degli esami tossicologici a carico di questi ultimi, per verificare l’eventuale guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto dell’assunzione di droghe, soprattutto in virtù del fatto che durante le approfondite fasi di sopralluogo dei luoghi e dei mezzi coinvolti, i militari hanno rinvenuto nella Mercedes un involucro in cellophane contenente verosimilmente sostanza stupefacente del tipo cocaina.

E all’esito delle suddette indagini cliniche effettuate in ospedale sui due conducenti feriti, è emersa la positività all’assunzione di droga proprio da parte del 25enne conducente della Mercedes, motivo per cui lo stesso è stato quindi tratto in arresto poiché presumibilmente colpevole del reato di omicidio stradale.

L’arrestato, su disposizione del PM di turno presso la Procura di Taranto, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso l’ospedale SS. Annunziata di Taranto in cui si trova ricoverato, nell’attesa di essere interrogato nei prossimi giorni dal GIP del Tribunale ionico per il giudizio di convalida dell’arresto, previa verifica della fondatezza dei presupposti della misura adottata dai Carabinieri in rapporto ai gravi indizi di colpevolezza raccolti dalle prime indagini degli stessi militari a suo carico.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il mio viaggio alla scoperta delle Grotte di Castellana. Le foto

Il mio viaggio alla scoperta delle Grotte di Castellana. Le foto

Le Grotte di Castellana sono tra le più belle e spettacolari d’Italia, sono ubicate nel …