sabato 15 Dicembre, 2018 - 20:24:12
Home > La Voce > Locali > Rapina a mano armata a Sava vittime due macellai.

Rapina a mano armata a Sava vittime due macellai.

Rapina a Sava SAVA – Sanguinosa rapina nella tarda serata di ieri a Sava ai danni di una coppia di 37 e 34 anni che è stata derubata da due malviventi armati di pistola e fucile e con il volto coperto da passamontagna. Le due vittime, marito e moglie, avevano da poco chiuso la macelleria di loro proprietà quando sono stati aggrediti davanti alla propria abitazione. Appena sono scesi dall’auto per entrare in casa i rapinatori li hanno immobilizzati chiedendo la consegna dei soldi con le armi puntate contro. Ad un tentativo di reazione il marito è stato colpito con il calcio della pistola alla testa mentre la donna è stata ferita in pieno volto dallo sportello della propria auto chiuso violentemente da un calcio dell’altro rapinatore. Avuto ciò che volevano i due incappucciati sono fuggiti a bordo di una station wagon dopo avere esploso in aria un colpo di fucile. I due feriti si sono recati alla caserma dei carabinieri che hanno chiamato il 118. La donna ha subito l’avulsione di tutti i denti incisivi (trenta giorni di prognosi) mentre il marito una ferita lacero contusa al cuoio capelluto (dieci giorni). Entrambi sono fuori pericolo. Il bottino è stato di circa trecento euro perché l’incasso della giornata che evidentemente i ladri cercavano, ben più appetibile, era stato depositato altrove dall’imprenditore prima di fare ritorno a casa.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fotonotizia: Fulmine si abbatte su abitazione sulla Maruggio-Manduria

Un Fulmine si è abbattuto nella notte  su un’abitazione sulla Maruggio Manduria subito dopo la …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.