giovedì 13 Dic, 2018 - 4:39:43
Home > Società > “Futuristi” a Maruggio – Apre Futuro e Libertà.

“Futuristi” a Maruggio – Apre Futuro e Libertà.

MARUGGIO -“La scelta di aderire al progetto politico di Gianfranco Fini, era nell’aria da tempo” – ha dichiarato l’ex assessore Luigi Saracino. “La nostra adesione a Futuro e Libertà, sotto certi aspetti, è stata compiuta a Maruggio con un anno di anticipo. Nel giugno del 2009, infatti, per cause che non sto qui a ri-elencarvi, la Destra di Maruggio decise di abbandonare il Pdl e costituire il gruppo consiliare Indipendenti per la Libertà. Nel Pdl di Maruggio, allora come ora, erano da tempo caduti i valori e le ragioni che per una vita hanno accompagnato i nostri padri. Avendo scelto oggi Futuro e Libertà, abbiamo voluto rispettare la volontà dei nostri “naturali” elettori e dei molti altri che, pur situati “oltre il Polo”, hanno deciso, con noi, di intraprendere un cammino “diverso”, più lungo, forse, ma meno impervio rispetto a quello del Pdl. La scelta di oggi affonda le sue origini nella storia di ieri. E’ la storia del Pdl. A Maruggio come altrove. E’ la storia di un partito politico mal nato o mai nato. A Maruggio come altrove. Ciò che è stato è stato, dunque. Comunque siano andate le cose riteniamo, oggi, di poter affermare che se lo “strappo” è stato un sacrificio, esso è stato un bene per tutti. E’ stato consumato un sacrificio per evitarne uno peggiore!”
V’è un dato di fatto” – dichiara Saracino: “i tanti amici che continuano a riconoscersi nelle azioni che va compiendo il gruppo Indipendenti per la Libertà hanno una ragione in più per continuare a credere nella nostra diversità politica e culturale. I nostri amici di sempre hanno un motivo in più per credere in un soggetto politico nuovo, moderno, multiculturale, sociale, libero, libertario e non liberista. Una ragione in più per credere in un Movimento che cammini accanto a loro”.
“Con la costituzione in Maruggio di Futuro e Libertà intendiamo continuare a fare politica, in termini valoriali e amministrativi, rispettando tutti i soggetti politici e culturali presenti nel nostro territorio. Nessuno escluso. In altre parole intendiamo valorizzare noi stessi tenendo in debito conto i problemi di tutti”.
“Cari amici” – conclude Luigi Saracino – “siamo stati chiamati per continuare a dare il nostro contributo alle azioni che Futuro e Libertà, anche qui a Maruggio, andrà a compiere nel corso dei prossimi mesi e anni. E’ giunta l’ora, quindi, di continuare a lavorare per il bene della nostra comunità. E noi, nell’attesa che rinasca il senso morale della politica, accompagnata alla passione di un tempo, ci rendiamo disponibili, fin da subito, ad approvare sul piano della ragione i provvedimenti amministrativi che maggioranza e minoranze consiliari andranno ad adottare per il bene comune. Senza pregiudizio alcuno, distinti ma non distanti da alcuno”.

Luigi Saracino, responsabile FLI Maruggio

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Francia: spari nel centro di Strasburgo nei mercatini di Natale, 2 morti accertati e 11 feriti

Spari in un mercato di Natale a Strasburgo, in Francia. Il bilancio provvisorio sale ad …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.