martedì 30 Novembre, 2021 - 22:06:03

RSA Torricella: Laboratorio di cucina “CREA(TIVA)MENTE IN CUCINA”

Nell’RSA di Torricella, gestita dalla Cooperativa Sociale Nuova Luce, l’equipe psico-educativa composta dalle psicologhe dottoressa Fabiana Caffio, la tirocinante dottoressa Anna Carla Marasco e le educatrici, dottoressa Morrone e dottoressa Savino ha organizzato un laboratorio di cucina per gli ospiti affetti da demenza da Alzheimer e disabilità psico-motorie.

Allenare la mente in cucina si può. Da sempre la cucina è luogo di odori , sapori, emozioni e ricordi.
Il laboratorio ha lo scopo di  favorire il rilassamento ed il benessere della persona, sviluppando in questo modo le possibilità di espressione delle proprie attitudini e potenzialità.

Poter riacquisire la capacità di usare in modo appropriato e funzionale oggetti e strumenti di uso domestico da la possibilità la paziente di promuovere un senso di utilità e competenza che influisce sulla sua autostima e sul suo umore.

Mariella Guerrieri, volontaria esperta in cucina, insieme alle educatrici, proporrà delle ricette semplici da eseguire con i pazienti ospiti nella struttura.

Impastare, tagliare, dosare saranno utili per esercitare la coordinazione motoria e la manualità.
Verranno preparati taralli pasquali, biscotti, torte e crostate che gli ospiti potranno poi assoparare con familiari, operatori ed amici.

Le ricette verranno scelte in base al periodo stagionale in cui ci si trova e verranno utilizzati ingredienti tipici, proprio per stimolare l’orientamento temporale.

Durante il laboratorio non mancheranno momenti di dialogo e scambio tra i pazienti che condivideranno le ricette tipiche del loro paese di provenienza o esprimere ricordi legati all’attività culinaria, in modo da esercitare la memoria.

La preparazione e la degustazione di pietanze sarà inoltre un momento formativo di convivialità e socializzazione.

L’iniziativa è stata accolta di buon grado da tutti gli ospiti, in particolare dalle donne che hanno mostrato di gradire e di avere voglia  di riappropriarsi della loro quotidianità e sentirsi nuovamente utili.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

EROI E SUPER EROI “MADE IN TARANTO” PER I DELFINI

Il famoso Sal Velluto ha donato una sua tavola originale dedicata a Taranto alla Jonian …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.