sabato 25 Settembre, 2021 - 15:00:52

Sava is pink! “Follia virtuale” la colonna di San Giovanni tinta di rosa

Ieri, primo aprile, Sava si è svegliata con una notizia che ha destato curiosità, sorrisi per alcuni rabbia e indignazione. La colonna di San Giovanni simbolo dei savesi è stata tinta di rosa. Le prime domande che si sono posti i cittadini savesi: ma come hanno fatto a tinteggiare, in una sola notte, un monumento così alto di circa 12-14 metri? Come mai  nessuno si è accordo di nulla?

Una goliardica azione è stata orchestrata per lanciare un messaggio ai cittadini savesi. Ecco cosa ci scrive l’autore del simpatico “pesce d’aprile”.

La verità sulla colonna di San Giovanni tinta di rosa.

«La verità è che sono stato io a tingerla. Sono stato io perché qualche settimana fa mi hanno fatto notare che la piazza non è un luogo capace di accogliere la donna, anzi! E quale gesto migliore di omaggiare le donne se non tingendo di rosa il simbolo di Sava?! Sono stato io perché ormai è un anno che viviamo (TUTTI) in una pandemia, devastante, che ci sta isterizzando, imbruttendo e indurendo; ho sentito l’impulso a rompere radicalmente e goliardicamente – anche solo per un giorno – questa condizione che stiamo subendo, contrapponendo il rosa, il colore della dolcezza, dell’amore a tutto questo delirio, contrapponendo l’ironia al cinismo.

Spero di essere riuscito nell’intento di distrarci un pochino, di farci pensare ad altro, di averci fatto sorridere, arrabbiare, dubitare e soprattutto riflettere e pensare. Pensare che dobbiamo destarci e darci con tutte le nostre forze ed energie al nostro paese, perché questa pandemia un giorno finirà. Siamo noi, tutti insieme a formare la nostra comunità, i custodi di tutto ciò. Smettere di curare i propri luoghi, di ripensarli, di stimolarli significa smettere di prendersi cura di sé.

ps. l’altra verità è che per fare tutto ciò ci vuole un grande gruppo di persone, l’ho trovato. Ringrazio infinitamente tutti i componenti di MAUS per il grandissimo lavoro che stanno svolgendo, ringrazio i nostri soci che si sono prestati a questo gesto, e un grazie speciale va a Giuseppe Leo per aver creato video e foto della Colonna Rosa e Giovanni Caforio per essersi prestato generosamente a questa piccola follia collettiva».

Alla prossima. Sava is Pink!

Vogliamo precisare che la notizia è stata diffusa sul social Facebook da alcuni soci e con l’aiuto del periodico d’informazione Vivavoce di Sava. In realtà la colonna è stata solo pitturata “virtualmente” in gerco “photoshoppata” al computer. I cittadini savesi possono stare tranquilli la colonna di San Giovanni è rimasta intatta. Un “pesce d’aprile” riuscitissimo.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Maruggio – Selezione per il per conferimento di incarichi di rilevatore per il Censimento Permanente della Popolazione (ISTAT) 2021

È indetta pubblica una selezione per la predisposizione di una graduatoria da cui attingere collaboratori …