sabato 05 Dicembre, 2020 - 18:30:00

Strage ferroviaria in Puglia: foto scatena indignazione, l’avvocato del capostazione “bacia” i piedi al pm che indaga

avvocato bacia piedi  pm

Uno schiaffo morale nei confronti delle 23 vittime dell’incidente ferroviario del 12 Luglio e delle loro famiglie che attendono ancora giustizia. E’ diventata virale sul web la foto che immortala l’avvocato Leonardo De Cesare, legale del capostazione di Andria Vito Piccarreta (indagato nella vicenda), mentre durante una festa “bacia” i piedi al pm tranese Simona Merra, la quale si sta occupando delle indagini. La foto fa, infatti, dedurre che l’indagine possa non essere portata avanti in modo obiettivo, dato che alcuni avvocati intrattengono rapporti di varia tipologia (che sia amicizia o semplice frequentazione) con i pm. A portare alla luce l’accaduto è stato l’imprenditore barlettano Giuseppe Dimiccoli, il quale ipotizza che “la scelta dei legali da parte degli indagati venga pilotata dalla convinzione che taluni avvocati siano legati da rapporti di amicizia e frequentazione con alcuni pm”. Lo scatto risalirebbe a tre anni fa, ma non per questo sembra aver suscitato meno indignazione nei parenti delle vittime. “La foto è di una festa di compleanno e risale all’inizio dell’estate 2013. – ha dichiarato l’avvocato Leonardo De Cesare – Il party di una amica in comune. Lo scatto coglie un momento di goliardia”. Anche la replica del pm Simona Merra non si è fatta attendere. “Non ritengo di dover formulare alcuna richiesta di astensione perchè non ci sono gravi motivi di opportunità – ha spiegato – Ma se il procuratore riterrà di sollevarmi da questo incarico, chiaramente mi adeguerò. Ho fatto una relazione al procuratore facente funzioni e gli ho rappresentato come stanno le cose. Dopodichè sono serena. E’ tutto alla luce del Sole”. Ha inoltre sottolineato che la sua conoscenza con l’avvocato De Cesare è stata limitata al periodo in cui la foto è stata scattata.

su http://www.barlettanews.it/

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Lo sfogo: questa è la parte (poco umana) di Maruggio che non mi piace

Cari amici, a Maruggio è sempre festa! Nonostante la pesante cappa che sta sulla nostra …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.