mercoledì 19 Giugno, 2024 - 19:46:25

TARANTO: I CARABINIERI INTENSIFICANO I CONTROLLI SUL TERRITORIO: UN ARRESTO,TRE DENUNCE E DUE GIOVANI SEGNALATI ALLA PREFETTURA

Negli ultimi giorni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto, in tutta la provincia hanno intensificato l’attività di controllo al fine di impedire la commissione di reati.

I militari dell’Arma hanno tratto in arresto una persona, tre persone denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Taranto, che a vario titolo si sarebbero resi responsabili di vari reati, nonché 2 giovani segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti;

Nello specifico:

– i Carabinieri della Stazione di Leporano hanno arrestato un 63enne stattese presunto responsabile di aver “spedito e introdotto nello Stato monete falsificate”. Nel corso della notte del 29 luglio, la pattuglia dei Carabinieri è intervenuta presso un locale della litoranea tarantina, su richiesta del titolare, poiché a suo dire, poco prima il 63enne dopo la consumazione di una bevanda avrebbe pagato con una banconota da 100 euro che appariva falsa. Da lì a poco i militari dell’Arma hanno rintracciato l’uomo e dopo un’accurata perquisizione personale hanno rinvenuto altri 800 euro false 611 euro in banconote di vario taglio ritenute provento dell’attività illecita. L’uomo, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari;

– i Carabinieri delle Stazioni di Pulsano e Lizzano coadiuvati dalla Sezione Radiomobile della Compagnia di Manduria, nel corso delle attività, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto 3 persone presunte responsabili per guida in stato di ebrezza alcolica e segnalato 2 giovani quali assuntori di sostanze stupefacenti alla locale Prefettura, ai sensi dell’Art. 75 D.P.R. 309/90 poiché trovati in possesso complessivamente di una modica quantità di sostanza stupefacente verosimilmente del tipo “hashish”.

La sostanza stupefacente è stata consegnata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto, per i successivi accertamenti.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …