giovedì 15 novembre, 2018 - 22:17:37
Home > Primo Piano > Traffici illeciti e abusivismo commerciale. Operazione a largo raggio della Guardia di Finanza nel territorio jonico.

Traffici illeciti e abusivismo commerciale. Operazione a largo raggio della Guardia di Finanza nel territorio jonico.

01.08.2013 - controllo economico territorioContinua in maniera pressante ed incisiva l’attivita’ di controllo economico del territorio da parte delle Fiamme Gialle tarantine.

TARANTO – Durante l’ultima settimana sono stati eseguiti in ambito provinciale una serie di interventi finalizzati in particolare al contrasto dei traffici illeciti nonche’ alla repressione di ogni forma di abusivismo.
Le pattuglie impiegate, hanno eseguito numerosi controlli nei confronti di autoveicoli ed attivita’ commerciali, con particolare riguardo alle localita’ di maggior afflusso turistico.

Nel capoluogo jonico, i “baschi verdi” hanno controllato diversi automezzi, sequestrando un’autovettura per mancanza di copertura assicurativa.
In pieno centro sono stati poi sequestrati un centinaio di cd e dvd illecitamente riprodotti nei confronti di alcuni cittadini extracomunitari, che abbandonavano la merce dileguandosi nelle vie adiacenti.
Sono stati inoltre verbalizzati due venditori abusivi di cozze, posizionati sul ciglio della strada in assenza di qualsiasi autorizzazione amministrativa e sanitaria.
In citta’ vecchia, sono state sequestrate numerose dosi di sostanze stupefacenti, tra eroina e cocaina, con la denuncia a piede libero di due persone, provenienti dal materano, e la segnalazione al prefetto di un giovane assuntore.

A Manduria e San pietro in Bevagna, i finanzieri della locale tenenza hanno sottoposto a sequestro una tonnellata di prodotti ortofrutticoli, verbalizzando 6 persone sprovviste di licenza per il commercio ambulante.
A Marina di Lizzano una persona e’ stata denunciata all’autorita’ giudiziaria in quanto trovata in possesso di una chiavetta usb in cui erano illecitamente registrati brani musicali in formato mp3.

A Ginosa Marina e Palagiano, le Fiamme Gialle della Tenenza di Castellaneta hanno sottoposto a sequestro centinaia di capi ed accessori di abbigliamento contraffatti (scarpe, borse, occhiali da sole e magliette) nei confronti di diversi cittadini extracomunitari che, alla vista dei finanzieri, si davano a precipitosa fuga abbandonando la merce su improvvisate bancarelle.
Infine, nei pressi del casello autostradale di Palagianello e’ stato fermato e segnalato al prefetto un giovane assuntore di sostanze stupefacenti, trovato in possesso di alcune dosi di marijuana.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.