martedì 15 Giugno, 2021 - 12:32:31

Tutto pronto per la festa della Madonna della Croce: Papa Francesco concede l’indulgenza plenaria.

Madonna della Croce Francavilla Fontana

Celebrazioni in presenza, nel rispetto delle normative anti Covid. È tutto pronto per la festa della Madonna della Croce nel suo santuario di Francavilla Fontana, dal 1575 affidato alla custodia dei francescani. Il santuario sorge sul crocevia che collega Brindisi a Taranto e i Comuni della bassa Murgia alla costa jonica.

In tempi di emergenza sanitaria sono previsti ovviamente soltanto i festeggiamenti religiosi che culmineranno mercoledì 12 maggio, come ogni anno nel mercoledì che precede la domenica dell’Ascensione.

“La festa della Madonna della Croce è ancora oggi una bella testimonianza della dedizione dei frati e della devozione e dell’affetto dei francavillesi e degli abitanti dei paesi vicini. Il tempo avrà pure cancellato tante forme, ma ha conservato intatto l’essenziale. Quest’anno possiamo celebrare insieme la festa nel Santuario di Francavilla Fontana anche se, rispetto agli anni precedenti alla pandemia, non ci saranno i festeggiamenti civili. Non mancherà però il consueto omaggio floreale presso l’edicola votiva dedicata alla Madonna della Croce in via Marrucci, così come resterà inalterato l’impegno della nostra comunità per offrire massima ospitalità ai forestieri e ai pellegrini” – sottolinea il parroco fra Giancarlo Greco.

Ritornano anche i primi segni esterni delle feste civili con le luminarie allestite sul sagrato dalla ditta Enzo Memmola di Francavilla Fontana e la diana di colpi oscuri sparata dalla Pirosud di Armando Truppi di Latiano, oltre al decoro della chiesa con il tosello della ditta Avantaggiato di Castrignano dei Greci e l’addobbo floreale curato dalla ditta “Il Giardino del Re” di Manduria.

Ecco il calendario delle celebrazioni. Il 2 maggio è iniziata la novena, con le messe presiedute da fra Paolo Lomartire e fra Massimo Tunno. Lunedì 10 maggio alle ore 19, la messa vespertina nel primo giorno del triduo sarà celebrata dall’arciprete e rettore della Basilica Pontificia minore “Maria SS. del Rosario” di Francavilla Fontana, mons. Alfonso Bentivoglio.

Si entra nel clou dei festeggiamenti martedì 11 maggio alle ore 19 con la celebrazione presieduta dal vescovo di Oria, mons. Vincenzo Pisanello, che suggella l’anno giubilare della Parrocchia che, il prossimo 29 giugno, festeggia i suoi primi cinquant’anni di istituzione canonica. Dopo l’apertura solenne del portone del santuario, sarà data lettura del decreto della Penitenzieria Apostolica con il quale Papa Francesco, accogliendo la richiesta del presule oritano e dei frati francescani, ha concesso la speciale indulgenza plenaria ai fedeli che dall’11 maggio al 14 giugno, rispettando le intenzioni del pontefice, si recheranno in pellegrinaggio presso il Santuario della Madonna della Croce di Francavilla Fontana. La messa potrà essere seguita in diretta sulla pagina facebook e il canale youtube del santuario.

Mercoledì 12 maggio, i frati che abitano nel convento annesso al santuario si altereranno nelle celebrazioni del mattino: la prima messa, quella delle ore 7, sarà tenuta dal padre guardiano Cosimo Pro, la messa delle ore 8:30 sarà celebrata dal vicario parrocchiale padre Agostino Buccoliero, la celebrazione delle ore 10 sarà officiata dal parroco padre Giancarlo Greco. La messa delle ore 11:30 sarà presieduta dal Ministro provinciale dei Frati Minori del Salento, padre Paolo Quaranta. La sera, invece, la messa vespertina sarà presieduta dall’arcivescovo di Brindisi – Ostuni, mons. Domenico Caliandro. Segue un momento di preghiera animato dalla musica dei giovani della Lover Music Band diretta dal prof. Cosimo Spinelli.

Le messe di ringraziamento del 13, 14 e 15 maggio saranno tenute rispettivamente dal vicario provinciale padre Milko Gigante, dal padre decano fra Maurilio De Cataldo e da padre Salvatore Palmisano. Si conclude il 15 maggio, dalle 17 alle 21, con la donazione di sangue promossa dall’Avis. L’autoemoteca dell’Asl Brindisi sosterà sul sagrato.

Durante le celebrazioni il santuario può accogliere fino a 140 fedeli e ogni sera resterà aperto sino alle ore 21:30 per consentire il rispetto del coprifuoco fissato alle ore 22.

Giovanni Colonna

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

DOMANI il Comitato 12 giugno inaugura due monumenti a Fragagnano e San Marzano con la “Giornata della Memoria… per non dimenticare mai”

DOMANI il Comitato 12 giugno inaugura due monumenti a Fragagnano e San Marzano con la “Giornata della Memoria… per non dimenticare mai”

A Fragagnano la Viceministra alle Infrastrutture Teresa Bellanova e a San Marzano Don Luigi Ciotti …