domenica 27 Settembre, 2020 - 1:58:41

Zanzara drone in grado di prelevare sangue – Bufala o mezza verità?

drone-zanzara LA NOTIZIA  – Questo drone a forma di zanzara è la rivoluzionaria invenzione di esperti militari statunitensi, non solo per la forma di una reale zanzara con le stesse dimensioni , ma è anche in grado di “mordere” la sua vittima (una volta dato il comando da remoto) prelevando un campione di sangue per l’analisi del DNA per un eventuale indagine. Queste punture di zanzare meccaniche provocheranno lo stesso dolore che si avvertirebbe da punture di zanzare reali.

Non è tutto, infatti nella descrizione di questo tipo di drone viene specificata una funziona a dir poco terribilmente, cioè l’inserimento di un chip RFID sotto la pelle della vittima. Questi chip RFID possono contenere informazioni relative al portatore, tecnologie di strong authentication basate sul riconoscimento degli attributi biometrici di un individuo. Nonostante le notizie di queste zanzare a scopo di spionaggio, i funzionari Usa non hanno ovviamente confermato.
La notizia è stata ripresa da molti media internazionali e gli analisti avvertono che questa piccola zanzare potrebbe essere utilizzata non solo per la lotto contro il terrorismo, ma come una potente arma di controllo la popolazione.

Fonte: spaghettiufo.it

LA BUFALA – Peccato solo che si tratti di un’orrida bufala e che lo stato dell’arte dei droni non permetta ancora di giungere a risultati simili nell’imitare le capacità di volo degli animali in natura. Quante sono le pagine in rete che campano sulla credulità dei lettori?  Tante.

In questo link la risposta :

STEAMPUNK INSETTI DELL’ARTISTA RUSSO YURY SAVELICH

Scopri questi insetti biomeccanici dell’ artista russo Yuri Savelich. Biomeccanica esteampunk sono diventati un interessante fenomeno dell’era digitale. Abbraccia la tecnologia nel tentativo di dare una qualità organica che spesso scompare nel nostro stile di vita digitale-urbano.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Conferita all’artista Pietro Palummieri la Cittadinanza Benemerita

Il Consiglio Comunale di Maruggio, nella persona del sindaco Alfredo Longo, ha conferito questa mattina …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.