martedì 28 Settembre, 2021 - 16:42:59

11 e 12 agosto – Notte dell’arte – VI Edizione a Manduria

160276La “Notte dell’arte – VI Edizione” #nottedellarte6  animerà il centro storico della città di Manduria, a partire dalla serata dell’11 agosto dedicata alla “cultura” del vino, filo conduttore dell’evento, per poi concludersi nella notte del 12 agosto 2016.
L’evento culturale, che registra grande partecipazione di pubblico e mediatica, è organizzato dall’associazione FramMenti col patrocinio dal Comune di Manduria, del Gal Terre del Primitivo,del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria Doc, delle Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale, in sinergia con diversi enti ed associazioni locali diffusi in tutto il territorio pugliese, case editrici, operatori economici, attività artigianali, mass-media e con l’ormai consolidata direzione artistica dell’autore e compositore manduriano Tullio Mancino.

L’obiettivo primario della manifestazione resta quello di promuovere e valorizzare “la cultura” nelle sue varie espressioni ( musica, danza, fotografia, cinema, moda, poesia, letteratura, arti figurative, teatro e artigianato) e la città di Manduria, da non intendersi esclusivamente come Città del Primitivo ( quale singolo prodotto), ma parte integrante della cultura unica e specifica del territorio del Primitivo, in rete con le eccellenze dei paesi limitrofi.
La caratteristica intrinseca della “Notte dell’arte” è la concreta dimostrazione di quanto la connessione fra cultura, tradizione e innovazione sia fondamentale per lo sviluppo del territorio.
Il tutto attraverso il coinvolgimento di oltre cento artisti, che daranno vita ad programma denso di spettacoli, concerti, mostre, proiezioni e dibattiti.

Tra questi: il giornalista de “Il Fatto Quotidiano” Antonello Caporale; la scrittrice Alessandra Carnevali, premiata per il suo libro d’esordio al Salone del Libro di Torino; il regista/scrittore Marco Antonio Gallo, direttore artistico del Teatro delle Pietre di Brindisi; il tanghero argentino Diego Roberto Dennet; l’esibizione di pattinaggio artistico “Notre Dame de Paris su quattro ruote”, il “Centro Diffusione Origami”, che per la prima volta in Puglia allestisce una mostra dedicata all’arte degli origami, che porta per la prima volta in Puglia una mostra internazionale sull’arte degli origami; il cantautore Domenico Protino, vincitore del Festival di Vina del Mar; il quartetto d’archi del conservatorio Tito Schipa di Lecce in un concerto dedicato a Paisiello nella suggestiva cornice della Chiesa Matrice e gli “Hathor Plectrum Quarted” i mandolinisti noti ormai in tutto il mondo che, insieme a Gianni Vico e Maria Rosaria Coppola, omaggeranno l’indimenticato Fabrizio De Andrè.
Spazio al cinema emergente in Villa Comunale con la proiezione dei cortometraggi “La Porta del Destino” e “Tutto su Madeleine” e un dibattito con protagonisti e al teatro, con un estratto da “Voci nella Notte”, fortunata opera teatrale di Chicco Passaro.
Per i più giovani due concerti (uno in piazza Garibaldi, l’altro in Piazza Commestibili) di musica popolare balcanica con i Kajilia e word music con i Kerkim.

La novità di questa ultima edizione è il “Premio Notte Dell’Arte” che sarà destinato a personalità che si sono distinte nel campo dell’arte e della cultura, basandosi sul presupposto per cui il valore identitario, se pur rivelante, non è però discriminante, in quanto le “unicità” restano “parte” di un tutto e tutte insieme costituiscono patrimonio culturale e sociale di orgoglio nazionale.
Non mancheranno ovviamente dei punti degustativi curati dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria Doc e iniziative di promozione del territorio a cura delle Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale.

Per info e dettagli sul programma e sugli artisti, seguite la pagina Facebook “Notte dell’arte – Manduria” https://www.facebook.com/nottedellarte

Manduria (Taranto)
Centro Storico Manduria
Via Pietro Maggi 7

ore 20:30
ingresso libero
Info. 3454161648

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Manduria, controlli della Polizia di Stato: chiusa un’attività commerciale

Con l’approssimarsi della stagione estiva e con la sempre maggiore affluenza di persone e turisti …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.