venerdì 24 Maggio, 2024 - 20:24:24

Allarme bomba sulla S.P. Fragagnano -Torricellla | Aggiornamento

592 fotoFRAGAGNANO – Questa mattina, a Fragagnano, lungo la S.P. 117, su segnalazione del personale di un’impresa addetta alla manutenzione del verde lungo la rete stradale, i Carabinieri della Stazione di Fragagnano hanno rinvenuto un artifizio pirotecnico.

Si tratta di un manufatto assemblato con una carica di lancio e polvere nera, con miccia a lenta combustione, confezionato con carta e destinato al lancio aereo, comunemente usato in occasione di festeggiamenti nelle feste patronali, e negli ultimi anni anche feste private che si tengono nelle campagne.

I militari della Stazione Carabinieri, intervenuti tempestivamente sul posto insieme agli Artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, in quanto dalla prima segnalazione ricevuta si era ipotizzato che potesse trattarsi di un ordigno vero e proprio, hanno provveduto a rimuovere il manufatto e, successivamente, a farlo brillare in sicurezza, senza necessità di interrompere il traffico stradale, in ragione della modesta pericolosità e del buono stato d’uso dell’artifizio, presumibilmente abbandonato in prossimità della sede stradale da ignoti per non imbattersi in uno dei numerosi posti di controllo effettuati dalle pattuglie dell’Arma nell’ambito del controllo straordinario del territorio disposto dal Comando Provinciale nel versante orientale della Provincia.

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Foto 2 side

Oasi di ripopolamento dei cavallucci marini: Due chilometri di reti sequestrate

A seguito del recente rilascio nel secondo seno del Mar Piccolo di circa 160 esemplari …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.