lunedì 23 Settembre, 2019 - 11:38:37
Home > Attualità > Campionati Regionali Studenteschi di Orienteering sul Gargano Costruttiva esperienza nei boschi per gli atleti del Liceo De Sanctis-Galilei

Campionati Regionali Studenteschi di Orienteering sul Gargano Costruttiva esperienza nei boschi per gli atleti del Liceo De Sanctis-Galilei

Venerdì 31 maggio, nella suggestiva cornice della Foresta Umbra, località Laghetto d’Umbra, a Monte Sant’Angelo, si è svolta la gara finale regionale di Orienteering e Trail-O, progetto “Sport, scuola e Disabilità”, inserita nell’ambito delle attività dei Campionati Studenteschi 2018/19 dellUfficio Scolastico Regionale per la Puglia.

Tra i partecipanti alla competizione regionale hanno sfidato i boschi del Gargano anche gli studenti e le studentesse del Liceo De Sanctis Galilei di Manduria che, dopo aver ottenuto il primo posto nella gara provinciale a Ginosa, lo scorso 16 aprile, hanno cercato di difendere il titolo provinciale, a suon di bussola e di cronometro, cercando di trovare nel minor tempo possibile un certo numero di obiettivi elencati nella mappa e chiamati “lanterne”.

La gara in area boschiva si è rivelata più ardua del previsto ma, nonostante la mancata ascesa sul podio, i ragazzi del De Sanctis Galilei, supportati dal docente di scienze motorie e sportive, prof. Massimo Stranieri, portano a casa il ricordo di un’esperienza entusiasmante e gratificante, che ha contribuito a sviluppare ancor di più lo spirito di squadra e il senso di collaborazione reciproca.

Quest’ultimo impegno agonistico va, dunque, a concludere un’ottima stagione di successi in campo sportivo per Liceo manduriano, i cui studenti, ancora una volta, hanno dimostrato impegno e costanza nel perseguimento degli obiettivi prefissati. A loro si aggiunge la soddisfazione del dirigente scolastico, prof.ssa Maria Maddalena Di Maglie, e di tutta la comunità scolastica, vicina ai propri studenti-atleti e convinta che la pratica sportiva e motoria nelle scuole debba servire al raggiungimento di obiettivi educativi come il dominio di sé, il senso di solidarietà, la capacità di collaborare, la valorizzazione del ruolo di tutti e il rispetto del ruolo di ciascuno.

Gianni De Pascale

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fortezze e Castelli di Puglia: Il Castello di Lequile

Le origini di Lequile vengono fatte risalire in genere all’epoca romana, quando si sarebbe stabilito …