martedì 28 Settembre, 2021 - 9:58:03

Emanuele Macchia, medico condotto di Maruggio nei primi anni del secolo scorso, in una foto del 1940.

(Immagini e brani tratti dal libro di Tonino Filomena “Maruggesi nel primo Novecento 1940-1945”)
Emanuele Macchia foto del 1940
(Immagini tratte dal libro di Tonino Filomena “Maruggesi nel primo Novecento 1940-1945”)

Il nostro medico, figlio di Saverio (da cui prenderà il nome il nipote e successivamente il pronipote), nasce a Montrone di Bari (oggi Adelfia) nel 1859. Morirà in Maruggio alla via Longo n. 33.

Nel biennio1927/’28 diagnostica oltre 30 casi di malaria.

Don ‘Manuele e suo figlio Peppino (scrivano comunale) aderiscono fin dalle origini al partito fascista.

Il 27 marzo 1927, in occasione dell’anniversario della fondazione del Fascio di Combattimento in Italia, tiene un pubblico comizio tenuto nella Piazza XXVIII Ottobre (oggi Piazza del Popolo), di cui riportiamo la foto e un brano del suo discorso. L’anziano medico esordisce rivolgendosi al popolo maruggese: «Fratelli Fascisti, incaricato da questo Egregio Segretario Politico, sig. Marseglia Cosimo, di tenere un pubblico discorso ai Fascisti del luogo [Maruggio] in ricorrenza dell’VIII Anniversario della fondazione del fascio di combattimento in Italia, volentieri mi accingo guidato dal duplice scopo, e di riaffermare la coscienza dei già convinti del Partito fascista, e di invogliare altri in questo paesello rurale ad apprezzare, amare, seguire, abbracciare la giusta causa della rivoluzione fascista, che agitasi qui ed altrove pel sociale benessere materiale e morale(…). Mi giova qui ripetere l’esortazione: Inneggiamo adunque al genio politico, amministrativo di Benito Mussolini; accompagniamolo…; rendiamoci…degni figli della nostra patria…; militiamo tutti sotto la di lui bandiera, chi coll’ingegno e chi colla mano (…) . Viva Mussolini! Viva l’Italia! Viva la Rivoluzione Fascista.»

(Immagini e brani tratti dal libro di Tonino Filomena “Maruggesi nel primo Novecento 1940-1945”)

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

CONTO ALLA ROVESCIA PER IMMAGINA 2021, IL GRANDE EVENTO DI 50&PIÙ IN PROGRAMMA DAL 12 AL 21 CASTELLANETA MARINA (TA)

Nove giorni di competizioni sportive e canore e di laboratori formativi informatici dedicati agli over …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.