sabato 04 Febbraio, 2023 - 19:43:07

Eterogeneo e internazionale, il Canto di Natale di Alma Gaudia per fare festa

Eterogeneo e internazionale, il Canto di Natale di Alma Gaudia per fare festaIl 18 dicembre a Manduria nella chiesa di San Francesco

Classica, pop ballad, gospel, tradizionale. È il Canto di Natale del Coro Polifonico Alma Gaudia, che, con un repertorio composto da diversi generi musicali, domenica 18 dicembre partecipa alla rassegna “Chiese d’InCanto”, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Manduria, proponendo un concerto intitolato proprio come il celebre romanzo di Dickens.

A partire dalle 19:30, presso la chiesa di San Francesco d’Assisi a Manduria, la formazione corale diretta dal M° Salvatore Moscogiuri condurrà il pubblico in un viaggio musicale internazionale, che va da Offenbach a Fauré fino a Morricone, dalla tradizione spagnola a quelle italiana e latino-americana. E oltre.

Grande spazio sarà dato infatti anche ai classici di origine anglosassone, come il festoso “Oh Happy Day” e l’effervescente “Hail Holy Queen”, tratto dalla colonna sonora del film “Sister Act”. Oppure le ariose composizioni di John Rutter, che Alma Gaudia propone con testi originali in lingua italiana.

Oltre che brani esclusivamente corali, nel concerto si alterneranno anche esecuzioni in cui l’impasto vocale dell’ensemble accompagnerà la voce solista del soprano M° Valeria Lombardi (canterà anche un brano senza il coro), apprezzata interprete dalle intense tessiture drammatiche, che ha calcato prestigiosi palcoscenici operistici sotto la direzione di registi del calibro di Davide Livermore e Pierluigi Pizzi.

Tutti i brani saranno accompagnati al pianoforte dal M° Alessandra Corbelli e introdotti dal giornalista Giuseppe P. Dimagli, presentatore della serata, alla quale si aggiungerà anche un’esibizione fuori programma del duo chitarristico composto dai giovanissimi Sofia Moscogiuri e Adriano Basile.

Il concerto del 18 sarà l’occasione per riascoltare nella sua Manduria una formazione corale che si è fatta più volte apprezzare in patria e non solo: nel 2011 è stata l’unica realtà a rappresentare l’Italia al Festival delle Nazioni di Bad Rodach in Germania. In curriculum anche una prestigiosa esibizione all’Arena di Verona e l’animazione liturgica nelle grandi basiliche, come quella del 2020 a San Pietro in Vaticano.

 

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

La letteratura russa raccontata da Pierfranco Bruni tra Ottocento e Novecento. Il tragico e la bellezza come riferimento

Il tragico e la bellezza o del dialogo fra Bruni e la letteratura della plurinfelice …