sabato 31 Ottobre, 2020 - 6:42:53

EXPO2015 – Cade placca da padiglione, ferita donna

EXPO-INCIDENTE

MILANO – Una ragazza di 24 anni è rimasta leggermente ferita dal crollo di una placca metallica dal padiglione della Turchia nel sito dell’esposizione universale. La giovane donna, colpita alla testa, ha perso molto sangue ed è stata trasportata all’ospedale San Carlo.

Il distacco di un pezzo di ferro, parte della struttura esterna al padiglione turco. Piccolo, ma pesante (circa 300 grammi), caduto sopra una visitatrice albanese di 24 anni.

La giovane donna è stata colpita alla testa e, secondo le testimonianze raccolte sul posto, ha perso molto sangue. È stata trasportata d’urgenza all’ospedale San Carlo ma non sarebbe in pericolo di vita.

Dei testimoni hanno detto che il pezzo di ferro non era fissato con le viti , ma con del nastro adesivo. Si sentiva che era appiccicaticcio al tatto. Peserà 300 grammi (l’ho preso in mano io stesso, nda).

Quello turco è uno dei padiglioni non finiti, almeno in piccola parte. A tre quarti del percorso i visitatori venivano fermati, ma l’area che ha parzialmente ceduto era aperta al pubblico.

È il primo incidente di Expo 2015, registrato al secondo giorno di manifestazione. L’area, nella quale sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, è stata transennata e chiusa al traffico. Il tutto è avvenuto intorno alle 19.

Fonte:LA STAMPA

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La Polizia di Taranto salva un 15enne vittima di bullismo, voleva suicidarsi

I poliziotti della Sala Operativa di Taranto, hanno ricevuto l’accorata telefonata di una giovanissima ragazza, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.