lunedì 26 Ottobre, 2020 - 16:51:00

GLI STUDENTI DI MANDURIA DICONO NO AL BULLISMO

 

In occasione della “Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo”, venerdì 7 febbraio gli studenti e le studentesse degli istituti di scuola secondaria di secondo grado di Manduria, Liceo “De Sanctis – Galilei”, IISS “Luigi Einaudi” e Liceo artistico “Calò”, hanno indetto un’assemblea di istituto dedicata al tema del contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo in tutte le sue manifestazioni, implementando, in sinergia con Associazioni, Enti e organizzazioni del territorio, azioni a carattere preventivo e con una strategia di attenzione, tutela ed educazione nei confronti dei giovani coinvolti, sia nella posizione di vittime sia in quella di responsabili di illeciti. L’evento rientra nei percorsi di cittadinanza ed educazione alla legalità, promossi dalla Rete “Insieme per una Comunità Educante”, dal “Liceo De Sanctis – Galilei” di Manduria. Tra le attività proposte dibattiti e riflessioni, incontri con esperti, laboratori, videomaking , musica e performace.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …