martedì 27 Ottobre, 2020 - 16:51:02

Le Fiamme Gialle bloccano gommone carico di marijuana

Un Guardacoste del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari, impegnato in una ordinaria missione finalizzata alla sorveglianza delle Frontiere e al contrasto dei traffici illeciti perpetrati via mare, ha avvistato, un’imbarcazione visibilmente carica di sostanza stupefacente che dirigeva verso le coste italiane.

In particolare, alle 14,00 circa di mercoledì scorso, i militari a bordo dell’unità della Guardia di Finanza intimavano l’alt ai conducenti del natante intercettato che cercavano di darsi alla fuga aumentando la velocità verso il largo. Iniziava, quindi, un inseguimento, che si concludeva, poco dopo, con l’abbordaggio dell’imbarcazione fuggitiva da parte degli uomini delle Fiamme Gialle, al largo di Mola di Bari (BA).

Il mezzo utilizzato per l’illecito traffico, un gommone lungo 10 metri, con due potenti motori fuoribordo, veniva condotto agli ormeggi della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari e sequestrato.

Gli scafisti, V.L. di 31 anni, T.N. 26 anni, entrambi albanesi, venivano i arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La marijuana recuperata in mare e sequestrata dai finanzieri, era confezionata in 64 involucri di varie dimensioni, del peso complessivo di 1505,30 kg. che al mercato clandestino avrebbe fruttato al dettaglio oltre 15 milioni di euro.

Attivata anche in questa circostanza la ormai stabile collaborazione operativa ed investigativa con le Autorità di polizia albanesi, tramite il Nucleo di Frontiera Marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo.

Dall’inizio dell’anno 2017, sono oltre 32 le tonnellate di marijuana trasportata via mare sequestrate, 47 gli scafisti arrestati e 24 i natanti sottratti alle organizzazioni criminali dalla Guardia di Finanza in Puglia; nell’intero anno 2016, sempre dalle Fiamme Gialle pugliesi, ne avevano sequestrate circa 22 tonnellate.

Tale sequestro di droga conferma l’efficacia con cui il Corpo assolve alle sue funzioni esclusive di unica Forza di Polizia deputata alla “sicurezza del mare”, a contrasto dei traffici illeciti perpetrati verso le frontiere nazionali ed europee.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.