martedì 11 Maggio, 2021 - 22:28:17

L’Università degli Studi di Teramo in prima linea per il riconoscimento dei rom come minoranza linguistica storica

12717420_966723270031361_8999695741983422263_n

Presentazione della Proposta di legge statale per il riconoscimento della minoranza linguistica romanì e della ricerca sulle rappresentazioni sociali del romanés d’Italia con Pierfranco Bruni (Esperto di Etnie – Mediterraneo del Mibact), Giovanni Agresti (Docente Università Teramo), Giovanni Melilla, (Ufficio Ptresidenza Camera Deputati), Luciano D’Amico (Rettore Università Teramo) ed altri figure istituzionali

Si svolta oggi,  giovedì 11 febbraio 2016 alle ore 14:30, presso la Sala stampa della Camera dei Deputati (Piazza Montecitorio – Roma), la conferenza stampa di presentazione della Proposta di legge statale per il riconoscimento della minoranza linguistica romanì e della ricerca universitaria che la sostiene, Le rappresentazioni sociali del romanés (Roma, Aracne editrice)

La proposta di legge, elaborata in prima battuta da un gruppo di studiosi dell’Università degli Studi di Teramo insieme con la Fondazione Romanì Italia e l’Associazione LEM-Italia (Lingue d’Europa e del Mediterraneo), a lungo divulgata presso le comunità romanì d’Italia, è stata fatta propria dalla sfera politica e depositata alla Camera dall’On. Gianni Melilla, primo firmatario, e da altri venti parlamentari http://www.camera.it/leg17/126?tab=1&leg=17&idDocumento=3162&sede=&tipo=

Alla conferenza stampa sono intervenuti: On. Gianni Melilla, Deputato dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati; On. Arturo Scotto, Presidente del gruppo SEL e SI – Camera dei Deputati; Prof. Luciano D’Amico, Magnifico Rettore Università degli Studi di Teramo; Prof. Giovanni Agresti, Università degli Studi di Teramo; Dott. Pierfranco Bruni, Ministero dei beni artistici, culturali e del turismo; Prof. Vincenzo Pepe, Presidente Nazionale Fare Ambiente; Vesna Vuletic, Associazione Idea rom onlus; Dott.ssa Corsina Depalo, Associazione Eugema onlus; Enzo Abruzzese, Associazione Lav romanò; Dott. Bruno Morelli, Artista rom; Dott. Nazzareno Guarnieri, Fondazione Romanì Italia.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Estratti dal web. Più rispetto per i negri - Marcello Veneziani

Estratti dal web. Più rispetto per i negri – Marcello Veneziani

Ieri mi ha fermato un africano per vendermi qualcosa e mi ha detto “Fratello bianco”. …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.