giovedì 11 Agosto, 2022 - 9:51:44

Referendum Trivelle, Puglia con Emiliano: “Data illogica, ma adesso inizia la mobilitazione”

trivelle-675

Temiamo che la data scelta dal Governo nazionale sia solo il pretesto per non consentire il raggiungimento del quorum e quindi per giustificare eventuali decisioni difformi dalla volontà popolare. Ma noi non abbasseremo la guardia e ci attiveremo per informare i cittadini e convincerli a votare”.

Lo dichiarano in una nota i consiglieri regionale de La Puglia con Emiliano, Paolo Pellegrino, Alfonso Pisicchio e Giuseppe Turco sulla decisione del Governo di fissare a domenica 17 aprile la data per il referendum abrogativo sulle trivelle.

“In un momento in cui – sottolineano i tre consiglieri – si parla tanto di spending review e di contenimento dei costi, non capiamo perché il consiglio dei Ministri non abbia optato per un più conveniente Election Day in vista delle Amministrative. Avremmo risparmiato denaro e consentito una vera mobilitazione. I tempi, invece, sono adesso ristretti, ma questo non ci impedirà di mobilitarci. Noi come rappresentanti delle istituzioni abbiamo il dovere di informare tutta la comunità pugliese dei danni che le trivellazioni potrebbero causare al nostro patrimonio naturale”.

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega Massafra a Chiatona

Incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega Massafra a Chiatona

Taranto – «Ancora una volta registriamo l’ennesimo incidente mortale sulla strada provinciale 35 che collega …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.