domenica 24 Gennaio, 2021 - 14:14:44

Manduria, controllo straordinario del territorio, 19 denunce in stato di libertà e 4 assuntori segnalati alla Prefettura

MANDURIA – 19 denunce a piede libero e 4 assuntori di sostanze stupefacenti segnalati al competente U.T.G. – Prefettura di Taranto è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni dipendenti della Compagnia Carabinieri di Manduria, nel corso di tale attività, hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 19 sottonotati soggetti ritenuti responsabili di:

  • 2 per concorso in insolvenza fraudolenta e minaccia grave;
  • 7 per concorso in furto aggravato e truffa;
  • 1 per maltrattamenti in famiglia, 4 per ricettazione;
  • 1 per falsa attestazione e dichiarazione a Pubblico Ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altrui;
  • 1 per violenza privata e minaccia;
  • 1 per simulazione di reato;
  • 1 per porto illegale di materiale esplodente e accensione pericolose;
  • 1 per guida senza patente.

Nel medesimo contesto, venivano, altresì, segnalati 4 soggetti all’ U.T.G. – Prefettura di Taranto poiché trovati in possesso di gr.1 di hashish e gr. 2,5 di marijuana

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Prosegue il progetto “Basequa”, su Zoom tre appuntamenti on line

Prosegue il progetto “Basequa” che prevede tantissime attività – tutte gratuite e opportunamente rimodulate per …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.