domenica 09 Maggio, 2021 - 2:39:18

MARUGGIO – Il Gruppo Folk Aria di Casa Nostra sulle orme dei Briganti

MARUGGIO - Il Gruppo Folk Aria di Casa Nostra sulle orme dei BrigantiMaruggio (Taranto) – Il Gruppo Folk Aria di Casa Nostra, che vanta una trentennale esperienza nel campo della musica popolare, ha intrapreso un nuovo viaggio musicale che lo vedrà protagonista nei prossimi mesi estivi. Il loro “capo”, Vittorio Fusco, ha avviato le prove generali per la “posa in opera” del primo spettacolo musico – culturale sul Brigantaggio in Terra Ionica. Il titolo dell’iniziativa è “Oltre il Risorgimento – Sulle orme dei Briganti tra storia e canti fino alla Terra d’Arneo”. Nel mare delle celebrazioni  del 150° anniversario dell’Unità d’Italia (ancora in corso), una iniziativa come questa, tesa al recupero della memoria storica del Risorgimento Italiano visto dalla parte dei vinti e alla diffusione della letteratura e dei canti delle popolazioni meridionali, soprattutto dei Briganti vissuti nella nostra provincia, solleverà non poche polemiche sotto il profilo culturale (storico e musicale). Da una parte i risorgimenti e dall’altra i revisionisti.

La rassegna, che gode del patrocinio morale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è parte integrante del Progetto Nazionale “Etnie, Risorgimento e Unità d’Italia” curato dallo scrittore Pierfranco Bruni per conto di questo Ministero). Sono previsti gli interventi dello storico Tonino Filomena e dello stesso Bruni, autori di diverse pubblicazioni sull’argomento. Lo spettacolo musicale vedrà impegnati otto “Briganti”: Vittorio Fusco (chitarra), Gino Saracino (chitarra e canto), Antonio Calasso (flauto), Pietro Dimitri (jambè), Mimmo Marsella (tamburello), Chiara Chiego (canto), Carla Marzo (canto) e Livia Marsella (ballo e canto). Il coordinamento tecnico è affidato a Nunzio Guarini.

Il Gruppo Folk, che si è esibito, nel corso degli anni, in Puglia, Calabria e Albania, è composto inoltre da Vincenzo Pisconti (fisarmonica), Antonio Pisconti (fisarmonica), Salvatore Marsella (tammorra), Giuseppe Summa (tamburello) e dai cantanti Alfonsina Marasco, Emanula Pulieri e Tonino Lombardi.

Siamo certi del successo che riscuoterà questa brillante e originale iniziativa culturale. In bocca al lupo ai nostri “Briganti”.

Fernando Filomena

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

Anziano cade in casa, salvato dalla Polizia di Stato

A tarda sera di ieri, il personale in servizio presso la Sala Operativa della Questura …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.