domenica 25 Ottobre, 2020 - 1:08:07

Maruggio in lutto, Jacopo muore alla tenera età di 4 anni

Maruggio sotto shoc! Muore Jacopo un bimbo di quattro anni. Il bimbo è deceduto nel pomeriggio di ieri poco dopo il ricovero all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto dove era stato disposto il trasferimento dal pronto soccorso del Marianna Giannuzzi di Manduria. Il piccolo, primogenito di una giovanissima coppia maruggese, è stato portato ieri mattina all’ospedale di Manduria con dei sintomi di vomito e diarrea. Lo stato di salute del giovanissimo paziente che si presentava disidratato ha poi consigliato i pediatri del nosocomio del Giannuzzi che lo hanno visitato di disporre il trasferimento a Taranto dove è giunto nel primo pomeriggio. Poco dopo le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate sino al coma e di conseguenza l’arresto cardiaco. Inutili i tentativi di manovre rianimatorie da parte degli addetti alla rianimazione e dei cardiologi dell’ospedale tarantino che hanno fatto di tutto per metterlo in salvo. Sarà l’autopsia a stabilire la causa della morte improvvisa del piccolo.

A dare per prima l’annuncio della scomparsa del bimbo, è stata la piazza virtuale di Facebook. Nella prima  serata di ieri con un tam-tam la notizia è rimbalzata sui tanti profili dei concittadini del social, i quali  in queste ore hanno fatto sentire la propria vicinanza alla famiglia, dimostrando di essere particolarmente addolorati per la scomparsa della piccola vita.

Tutta la redazione si stringe al dolore che ha colpito i giovani genitori per la perdita del piccolo Jacopo.
A loro e a tutta la famiglia le nostre più sentite condoglianze.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Avetrana, firmato il Patto per la sicurezza urbana

Il Comune partecipa al bando ministeriale per realizzare un impianto di videosorveglianza Prevenzione alle forme …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.