martedì 19 Gennaio, 2021 - 6:37:17

Monteiasi, furto in diretta sul telefonino arrestati i ladri originari di Sava

furto monteiasiMONTEIASI – Intorno alle 4 della notte tra il 23 e 24 marzo, l’operatore  della Compagnia Carabinieri di Martina Franca ha ricevuto una chiamata da una cittadina di Monteiasi, la quale ha segnalato che in un magazzino di sua proprietà, all’interno del quale vengono custoditi attrezzi per l’edilizia e componenti per idraulica, ignoti malviventi stavano perpetrando un furto. La donna ha precisato che il sito è provvisto di impianto di video sorveglianza e che stava guardando tutto in diretta sul suo smartphone. Prontamente è giunta sul posto una pattuglia della Stazione Carabinieri di San Giorgio Jonico, che ha subito fatto irruzione all’interno, bloccando due dei tre malviventi intenti ad asportare pompe idrauliche, trapani e materiale da cantiere. Il terzo complice è riuscito a fuggire allontanandosi per le campagne circostanti.Durante il sopralluogo, i membri dell’Arma hanno accertato che i malviventi avevano già accantonato nei pressi del portone di uscita, pronta per essere caricata su un mezzo di trasporto, tutta l’attrezzatura. Il materiale, di valore pari a 20.000 euro circa, è stato restituito alla legittima proprietaria. Sono in corso le indagini per identificare il terzo malvivente. Al termine della formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria,  Russo Pietro, 28 enne, e Urbano Antonio, 41 enne, entrambi di Sava e noti alle forze dell’ordine, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. I due dovranno rispondere di concorso in furto aggravato.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.