mercoledì 16 Ottobre, 2019 - 3:56:48
Home > La Voce > Locali > Noa a Taranto con la sua “Love Medicine” con l’Orchestra Magna Grecia

Noa a Taranto con la sua “Love Medicine” con l’Orchestra Magna Grecia

La prima anticipazione del cartellone della Stagione Concertistica 2014-2015 “XXIII Eventi Musicali” di Taranto dell’Orchestra ICO della Magna Grecia

Già iniziata la campagna abbonamenti: i prezzi invariati da quattro anni

Noa a Taranto“Love medicine”: Noa tornerà a Taranto per insegnare a tutti, con la sua meravigliosa voce, che la musica, quando viene fatta con amore e sincerità, rappresenta la migliore medicina per l’anima.

La cantante israeliana, celebrata dalla critica internazionale per il suo straordinario talento, sarà la protagonista di un eccezionale concerto a Taranto, un grande evento compreso nel cartellone della prossima Stagione Concertistica 2014-2015 “XXIII Eventi Musicali” dell’Orchestra ICO della Magna Grecia.

«Il programma del prossimo concerto di Noa con l’Orchestra della Magna Grecia – ha detto il direttore artistico Piero Romano – presenterà delle sorprese assolute; posso solo anticipare che saranno eseguiti alcuni brani dal suo ultimo album, “Love medicine”, che Noa ha pubblicato questa estate dopo quattro anni di lavorazione, una lunga pausa creativa in cui la cantante ha tradotto in musica, con la sua straordinaria sensibilità, tutte le sfumature delle emozioni e l’energia scaturite da incontri significativi e luoghi magici».

Amata dal grande pubblico per la capacità di toccare il cuore della gente con la sua musica e la profondità del suo messaggio, a Taranto Noa eseguirà, con l’Orchestra ICO della Magna Grecia, anche le canzoni che lei stessa ha scritto per il musical su Giovanni Paolo II “Karol Wojtyla – la vera storia”.

Con quello di Noa cominciano a “trapelare” i nomi dei grandi artisti internazionali che saranno ospiti a Taranto della stagione concertistica 2014-2015 dell’Orchestra ICO della Magna Grecia, il cui cartellone sarà presentato prossimamente.

“Posso solo dire – ha anticipato Piero Romano – che anche in questa nuova stagione concertistica ci saranno una ventina di concerti che, oltre alla grande musica classica, ci vedranno eseguire, in inediti arrangiamenti per orchestra sinfonica, i repertori di tanti generi musicali, dal jazz alla canzone d’autore, dal pop al musical, eventi musicali in cui l’Orchestra ICO della Magna Grecia “ospiterà” grandi interpreti di livello internazionale».

Tanti straordinari concerti di qualità assoluta il cui biglietto, sottoscrivendo l’abbonamento, viene a costare undici euro, una cifra alla portata di tutti.

Già iniziata la campagna abbonamenti, da quattro anni i prezzi sono invariati: Poltronissima € 279, Platea centrale e I Galleria € 259 e II e II Galleria € 235; informazioni: Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 Taranto (099.7304422) o Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14 Taranto (099 4526853), www.orchestramagnagrecia.it.

Il partner culturale e sociale dell’Orchestra della Magna Grecia è Ubi Banca Carime; l’orchestra è sostenuta da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo, Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, Camera di Commercio di Taranto, Regione Puglia, Provincia di Taranto, Programma Sviluppo Taranto, Confindustria Taranto, Comune di Taranto, Shell Italia E&P S.p.A., I&S Group e Fondazione Oro 6 per il Sociale.

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il maestro che rivoluzionó il pensiero di dipingere i volti. Raffaello Sanzio a 500 anni dalla morte

La devozione e la purezza degli occhi delle donne. I fanciulli tra le mani delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.